Sul sito americano di gossip TMZ è stata riportata la clamorosa notizia del furto di uno stivale autografato dall'Hogan's Beach Shop di Clearwater, in Florida. L'Hulkster ha dichiarato che il proprio staff si sia accorto della mancanza del cimelio e che, successivamente, abbia accertato il crimine grazie alle riprese delle telecamere di sorveglianza. A quanto pare, quattro donne sarebbero entrate nel negozio e avrebbero iniziato a parlare con il direttore; ora, mentre una di loro ha distratto quest'ultimo facendo cadere una statua di Hulk Hogan, le altre avrebbero approfittato del caos venutosi a creare per trafugare lo stivale. L'Immortale ha poi riferito la propria intenzione di sporgere denuncia alla Polizia locale, la quale ha, in seguito, dichiarato a TMZ di stare indagando sul caso e che a rubare lo stivale potrebbe essere stata una "robusta donna bianca sulla cinquantina".

Pubblicità

 

Fonte: Wrestlinginc.com & Zona Wrestling

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.