Dixie Carter, ospite dell'ultima puntata del podcast "Busted Open", condotto da Dave Lagreca, ha lasciato uno spiraglio al ritorno di Bully Ray in TNA, ipotesi che, a prescindere dalle dichiarazioni di circostanza, appare difficile, almeno allo stato attuale:

Pubblicità

 

 

"Non direi mai che le porte siano chiuse per lui, soprattutto per uno come lui che, nel corso degli ultimi anni, ha sempre preso parte alle storyline più importanti. E' dura sapere di perdere un patrimonio di cotanto valore;tuttavia, bisogna dar modo di crescere anche agli altri personaggi. In ogni caso, non nego che mi piacerebbe tanto riaverlo ma penso che, per adesso, egli si stia concedendo una pausa."

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.