Pubblicità

La divisione tag team della WWE ultimamente sta navigando in acque agitate, anzi, direi che sono a un passo di distanza dalla tempesta. Troppo pessimista? Parliamone

Ultimamente ce l'ho con la divisione tag team, anzi, diciamo che la mia è una incazzatura perenne che va avanti più o meno dalla perdita dei titoli di coppia dello Shield (e non perché non abbia amato la vittoria dei titoli da parte di Goldust e Cody “Stardust” Rhodes, ma perché quella vittoria fu l'unica parte decente del loro regno). E ce l'ho anche con gli Usos, per motivi che ho già espresso e che non mi sento di ripetere, ma che potrei sintetizzare nella frase “carisma di un'oloturia soffritta”

Tuttavia agli Usos dei meriti vanno dati, ossia di essere in grado di regalare match della madonna, la capacità di disputare il match show stealer della serata e la capacità di far fare bella figura più o meno a tutti i loro avversari, voglio dire, han tirato fuori un match decente dai RybAxel. Quando ti tirano fuori incontri del genere sei quasi disposto a perdonargli il fatto di non aver ceduto le cinture alla Wyatt Family. Ma resta il fatto che, paradossalmente, i miei “adorati” Usos ed i loro match contro l'uomo lupo e l'uomo pecora sono stati le uniche perle dell'attuale divisione tag team.

E mi si dice che non vedo il buono nelle cose, che gli Usos stan tenendo in caldo le cinture per gli Ascension, che c'è tanto materiale su cui lavorare. Ok, parliamone

Tralasciando la quasi totale assenza di promo per quel che riguarda i feud delle cinture di coppia, un argomento che non andrebbe tralasciato dato che ultimamente si stanno sprecando a tirar fuori dei promo pure per il titolo Divas e quello Intercontinentale, dunque perché non far parlare al microfono pure i vostri campioni una volta tanto? Anche se tutta la divisone tag team facesse schifo al microfono, ma non è una buona scusa per mandare avanti dei feud senza che ci sia mai stato un confronto verbale tra le squadre. Ma, dicevo, soprassediamo su questo punto, guardiamo un po' il resto: non c'è un tag team che venga gestito decentemente.

La Wyatt Family si sta tristemente guadagnando il sopranno dei “Cesaro della divisione tag team”, dal momento che avrebbero strameritato di strappare le cinture agli Usos e invece si ritrovano a jobbare a Mark Henry e Big Show, già Henry&Big Show, due big men messi assieme perché amiamo entrambi la fajolada e quindi bisogna formare un team, un team che sembra sia stato accantonato in fretta e furia per spedire Mark Henry dritto tra le fauci del Real Russian Rusev. Parlando di team infranti, che dire della stable abortita ancor prima di vedere il primo match di coppia composta da Xavier Woods, Kofi Kingston e Big E?

La gestione dei campioni lascia ancora più perplessi. Dopo due prestazioni ottime in PPV vengono lasciati fuori da Raw per due settimane, non gli viene dato alcun match a SummerSlam ma in compenso lanciano una open challenge a Main Event, open challenge che viene raccolta dai RybAxel, un tag team che se non perdesse nove match su dieci sarebbe anche credibile, e da Sheamus ed RVD, un duo che avrebbe potuto regalare match in tag ottimi e offrire un ottimo temporaneo apporto alla divisione, se non fosse che uno dei due ha già un titolo singolo a cui pensare.

L'ultimo punto ovviamente è una opinione puramente soggettiva, io sono una grande fan dei singoli wrestler che per necessità arrivano ad unire le forze come team per un determinato periodo di tempo e magari conquistano pure le cinture; questo può non piacere a coloro che preferiscono una divisione formata solo da team veri e propri o comunque da wrestler che sai che trascorreranno la maggior parte della loro carriera come partner di un tag team.

E dopo questo match titolato tirato fuori dal cilindro, cosa rimane agli Usos? Un match a Raw contro Goldust e Stardust, match che ho definito orrido e di cui non riesco a spiegarmi i motivi (ok che dovevano perdere per roll up, ma i cinque minuti di prese continue me li sono sognati io?), certo che con questa storia del booking team non sai mai se dare la colpa ai wrestler o al team creativo quando un match viene male, hai visto mai che gliel'avessero proprio scritto loro di fare un match ad mentula canis.

I fratelli Dust, assieme forse forse agli Slater Gator, sono quei tag team per lo più comedy che fatichi a vedere come campioni, anzi fatichi addirittura a dargli fiducia come team, dato che non sai mai se il prossimo segmento comedy che ti proporranno sarà una ciofeca o ti strapperà una sincera risata.

In questo quadro generale così deludente, mi risulta difficile guardare positivamente a un vicino debutto degli Ascension, che cosa potrebbero concretamente portare alla divisione? Ricordiamo che i due campioni di NXT hanno combattuto per lo più squash match, sono sì molto migliorati e sì sono andati over con il pubblico, ma riusciranno a bissare il successo ottenuto nello show giallo? La WWE ha dimostrato già parecchie volte di non comprendere cosa rendesse over un personaggio di NXT, col risultato di bruciarlo o non gestirlo adeguatamente una volta giunto nel main roster.

Scritto così sembra una ode al pessimismo, ovviamente la divisione tag team ha tanto su cui poter puntare (come scrivono in molti “il materiale c'è”). Gli Usos sono comunque una garanzia di qualità sul ring, vedasi anche Luke Harper&Erick Rowan, i RybAxel sono un altro team heel stabile (e come ho detto più volte in coppia fanno molti meno danni che da singoli) che può essere usato come banco di prova per nuovi tag team, i fratelli Dust e gli Slater Gator possono portare comedy ma soprattutto potrebbero regalarci dei match belli e divertenti se sfruttati a dovere. Basterebbe l'innesto di qualche nuovo tag team, magari di quelli creatisi unendo due lottatori fino ad allora impegnati principalmente nel singolo, per dare al pubblico qualcosa di nuovo, basterebbe avere la costanza di non gettare alle ortiche un tag team appena formatosi dopo sole due puntate di Raw.

Sì, mi sento di dare fiducia alla WWE per quel che riguarda i tag team, ma dopo aver visto già due squadre come i Real Americans e la Wyatt Family non sfruttate a dovere (sulla Family mai perdere le speranze comunque) ammetto che la rabbia mi sale, come mi sale pensando che dopo lo spettacolo offertosi nei PPV estivi la WWE abbia deciso di tenere i campioni di coppia fuori da SummerSlam o come quando vedo un tag team che poteva anche essere interessante disgregarsi ancor prima di emettere il primo vagito. Son cose che non son cose (cit.)

E voi cosa ne pensate? Sono stata troppo cattiva? Il futuro non è così tetro per i tag team WWE? Ho scordato qualche lato positivo? Viceversa, concordate sui molti lati negativi che ho elencato?

Stretta è la foglia, larga è la via, dite la vostra che ho detto la mia.

Ysmsc.

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname