Pubblicità

Il brano di oggi è Right Now, cantato da Tyler Van Der Berg e utilizzato come theme song per AJ Lee.

ChristiaNexus: Il brano è un pezzo pop molto orecchiabile e piacevole da ascoltare, con un discreto assolo di chitarra verso la fine. Il testo esprime tutta la gioia della cantante nell’esibirsi dinanzi al pubblico, cercando di farli divertire e sorridere a suon di musica. Nel complesso, sembra un pezzo uscito da un cartone animato o uno della miriade di telefilm destinati ad un target di pubblico adolescenziale, dove lo sfigato di turno finisce per innamorarsi della più bella della classe o per diventare un eroe sportivo (o entrambi). Il pezzo si adatta perfettamente alla prima AJ Lee, presentata come un’innocente nerd(a) sempre sorridente.

Mauro Chosen One:Il pezzo odierno vale doppio visto che originalmente fu scelto come theme song per AJ Lee e successivamente è diventato una bumper theme song per la categoria femminile, dopo che si decise di cambiare la theme song di AJ. Canzone che sembra uscita da un anime visto che mi sembra di ascoltare una di quelle canzoni che tipicamente vengono usate nelle colonne sonore. Canzone allegre e vivace e con un testo in cui si vuole sottolineare come è arrivato il giusto momento per darci dentro e sfruttare tale occasione al meglio. Per AJ l’ho sempre trovata come una theme song azzeccata, soprattutto per il primo periodo del suo personaggio. Come bumper per le Divas non altrettanto, poichè mi sembrava un modo per stereotipare la categoria ulteriormente. Inoltre non vedo perchè una categoria abbia bisogno di una sua bumper, un po’ come cambiare il colore delle corde quando ci sono i cruiser a Raw ed in PPV.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.