Il brano di oggi è The Soaring Eagle Theme, realizzato da Jim Johnston e utilizzato come tema di ingresso della Soaring Eagle, mascotte di Jack Swagger.

Pubblicità

ChristiaNexus: Il brano richiama i temi patriottici di stampo americano, coerentemente con il personaggio dell’All-American-American; simpatica e gradevole da ascoltare, non è un capolavoro ma svolge benissimo la propria funzione.

MauroChosenOne: La soaring Eagle..che dire, ricordo ancora i tempi in cui Posa markava ogni volta che la vedeva insieme a Swagger. Ma non siam qui a parlare dello spirito,che qualcuno definirebbe poetico, emanato da tal personaggio. Theme che è ovviamente una murricanata che credo sia una delle tante marce presidenziali remixate. Inoltre è una delle tante theme di Jim Johnston mai pubblicate e che probabilmente un verranno pubblicate nel duemilaecredici. Theme che ogni volta che ascolto mi fa ridere poichè penso all’aquila e Swagger. Bei tempi.

N.B.: Si chiede all’utenza di commentare la canzone in questione, non il lottatore che la usa, il suo destino, se sia stato valorizzato o meno o simili e, a fortiori, si chiede di evitare ogni altro commento che non riguardi il brano, grazie.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.