Il brano di oggi è Lambeg, composto da Jim Johnston e utilizzato come tema di ingresso per Finlay.

Pubblicità

ChristiaNexus: Brano stereotipato che si confà alla presentazione di Finlay quale rissoso irlandese; ciononostante, è ben realizzato e piacevole da ascoltare, soprattutto per chi apprezza la musica celtica. Celebre il periodo iniziale: “My name is Finlay and I love to fight.”

Mauro Chosen One: Per la serie “Operazione nostalgia: la theme song del giorno” oggi tocca alla theme song di Finlay usata nel periodo del boom del wrestling in Italia. La theme è a tema celtico e nonostante un pelo stereotipata e ripetitiva, si lascia ascoltare. La parte migliore è ovviamente l’intro ormai diventata un meme. Theme ottima che ovviamente farei fatica a vederla affibbiata ad un lottatore che non proviene dall’Irlanda.

N.B.: Si chiede all’utenza di commentare la canzone in questione, non il lottatore che la usa, il suo destino, se sia stato valorizzato o meno o simili e, a fortiori, si chiede di evitare ogni altro commento che non riguardi il brano, grazie.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.
  • “My name is Finlay and I love to fight!” stereotipatissima sia per la theme (comunque molto buona) sia per lo stereotipo degli irlandesi che amano fare a botte hahahaha

  • Cole

    Strano che non abbiano inserito riferimenti all’alcol. Sembra una canzone per prepararsi alla battaglia.

  • Marco10695940

    direi che per Finlay era ottima. ho provato ad immaginarla per Sheamus al posto della prima (Written in my face mi pare che si chiami), ma onestamente non ce la vedo molto

  • Contro Nessuno