Riuscirà The Axe-Man ad avere la meglio su Jinder Mahal e la sua pace interiore?

Pubblicità

Singles Match: Curtis Axel vs. Jinder Mahal (2 / 5)
Inizia forte l’ex IC Champ, supportato alla grande dal pubblico; Axel mette in mostra tutte le sue abilità atletiche e la sua velocità ma al primo errore Mahal prende in mano il match. Axel soffre ma resiste e piazza un ottimo comeback, non riuscendo però a chiudere l’incontro. Mahal gioca d’astuzia ed evita il Perfect-Plex, schianta Axel contro le corde e lo finisce con una Cobra Clutch Slam (finalmente gli hanno tolto quell’orribile Neckbreaker come finisher).
Vincitore: Jinder Mahal

Tag Team Match: Jack Gallagher & Mustafa Alì vs. Tony Nese & Noam Dar (2,5 / 5)
Match decisamente in favore dei face, cpm gli heel che escono alla lunga lavorando e alternandosi su Gallagher. L’hot tag fa scatenare Mustafa Alì ma ancora una volta gli heel saggiamente evitano la sconfitta distraendo l’arbitro e interrompendo i conteggi. Gallagher decide di fare di testa sua, letteralmente: con un Running Dropckick abbatte Noam Dar all’angolo e con una violenta testata mette ko fuori ring l’altro avversario. L’assist è invitante e Alì lo coglie al volo connettendo la sua Invertend 450° Splash sulla Scottish Supernova, portando a casa l’incontro.
Vincitori: Jack Gallagher & Mustafa Alì

Highlight della serata: Gallagher che irride i due avversari in verticale sul turnbuckle

Appuntamento tra sette giorni and have a nice day!
8-Bit

8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW (di cui ne ripercorro la storia sul mio blog). Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.