Nel “WrestleMania Mailbag” di Sports Illustrated Extra Mustard è stata posta una domanda nella quale si chiedeva perchè Shawn Michaels non affrontò Marty Jannetty in quel di WrestleMania VIII, dopo che il duo si divise. Marty ha risposto alla domanda dicendo:

Pubblicità

“La scena della finestra rotta nel salone da barbiere serviva effettivamente per impostare un match a WrestleMania VIII fra me e Shawn. Alcune cose non sono andate come qualcuno voleva e così si finì per abbandonare completamente l’idea, ma l’intero progetto di quel segmento era questo.”

Jannetty ha poi continuato, parlando di come l’incontro si sarebbe dovuto svolgere:

“Avremmo avuto bisogno di 20-25 minuti, con un inizio-lampo per far saltare in piedi la gente. Avevamo avuto un match con un ritmo incalzante a Denver alcuni mesi prima di WrestleMania VIII, e avremmo potuto disputare un match a WrestleMania di cui la gente avrebbe parlato a lungo. Quando il match di Denver finì, la folla ci applaudì in apprezzamento di ciò che aveva visto. All’epoca stavamo costruendo Shawn, quindi questa sarebbe stata la strada che avremmo seguito.”

Alla fine Shawn Michaels affrontò Tito Santana a WrestleMania VIII.