Intervistato di recente, l’ex WWE MVP, ha parlato a margine della sua esibizione per la Brain Buster Pro Wrestling a Pompano Beach, Florida.

Pubblicità

L’ex campione di coppia WWE ha spiegato di avere un rapporto ottimo con la WWE: “Non ho niente di negativo da dire sulla WWE. In quanto ex carcerato la società non ti da nemmeno un salario minimo, Vince McMahon mi ha dato l’opportunità di entrare nelle case di tutti gli americani. Ho fatto più soldi di quanto i miei due genitori abbiano fatto in tutta la loro vita. Posso fare la vita che faccio oggi (il wrestler indipendente, ndr) proprio grazie all’opportunità che mi ha dato Vince. Me ne sono andato quando ho voluto e Vince mi ha detto ‘Va bene, torna quando sarai pronto’. Non nutro altro che rispetto per Vince e la WWE, ma è come quella ragazza stupenda con cui uscivi e per cui tutti hanno una cotta. Quando la tieni a braccetto tutti ti invidiano, ma magari poi scorreggia sotto le coperte. Ha anche lei i suoi difetti. Quando vi lasciate non ci sono rancori, nessun risentimento. E’ stato bello ma adesso siamo andati avanti”.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.