Nel suo abituale show radiofonico, il leggendario Ric Flair ha parlato della possibilità di un match tra Bill Goldberg e Brock Lesnar, riedizione del match di addio alla WWE dei due di 12 anni fa.

Pubblicità

“La verità è che Bill sarebbe una gran bell’aggiunta allo show ma quando sei stato via così a lungo e ti dicono che devi affrontare Brock Lesnar, non è così che si ricomincia, è completamente sbagliato. Non che Goldberg sia fragile, ma quando stai via così tanto ed il tuo corpo non sta sul ring per tanto tempo è così. Io lo dico sempre ‘le pause sono il peggior nemico di un wrestler’. Lesnar è sempre in forma per via della sua doppia carriera di fighter e wrestler mentre Goldberg, non l’ho visto sul ring. Magari sarà interessante per i fan ma sono felice di non essere io quello che dovrà scendere sul ring con Brock”.

Flair ha poi aggiunto una particolare considerazione sui suplex che Goldberg potrebbe subire: “Chi combatte con Lesnar sa che dovrà essere sottoposto a suplex non una, non due, ma almeno 10 volte. Non so se Goldberg è pronto per tutto questo. Il suo corpo non è abituato e una spear su Ric Flair è cosa ben diversa da una a Brock Lesnar. Non credo che Goldberg sarà fisicamente a posto per questo”

Insomma, forse per Goldberg ci sarebbe voluto un ritorno più soft, prima di uno scontro con l’inarrestabile Brock Lesnar. Sappiamo che il wrestling è pre-determinato e che certe variabili possono anche non contare più di tanto, ma se ben ricordiamo già The Rock prima di affrontare John Cena ebbe modo di tornare sul ring con degli avversari più modesti come R-Truth e The Miz.