Durante la più recente edizione di “Conversations with The Big Guy”, l’ex superstar WWE si è confidata con i suoi ascoltatori, dicendo la sua su diverse situazioni riguardanti la compagnia di Stamford, e non solo:

Pubblicità

Sul fatto che indossare  magliette del wrestling sia accettato al giorno d’oggi :

“Guardo le cose in maniera differente rispetto a prima .Oggi le maglie del wrestling sono più accettate di quanto lo fossero in passato.  Ancora é difficile vederle indossate in una scuola elementare o in una scuola media, sai come possono essere i ragazzini. Ci sono un sacco di ragazzi li fuori che dicono che il wrestling é stupido e che è  falso, e su questo hanno assolutamente ragione.Sono ragazzini intelligenti, non puoi prendertela con loro, stanno solamente dicendo la verità. I ragazzi indossano le magliette, i loro eroi recitano una parte e io lo capisco. Ed é per questo che io non indosso maglie del wrestling se questo ha un senso. Ci sono alcuni design , ma questo non vale per alcune maglie, che possono ricordarti del wrestling e comunque vendere molto bene, cosi come c’erano maglie di Austin che ricordavano il mondo del wrestling, ma lui era cosi “in”  che  davvero non importava cosa ci fosse su quelle maglie a quei tempi. Oggi, se guardi ad alcune delle magliette del NewDay,  sono grandiose per i fan di wrestling , ma se sei solo un ragazzo qualunque che le indossa a scuola , con tre ragazzi di colore che cavalcono un unicorno con dei dildo sulle loro teste, potrebbero prenderti in giro. Quella maglia é grandiosa nel mondo del wrestling, ma forse non in una scuola elementare o in una scuola media.  Tutto dipende dai lottatori, che in realtà non si preoccupano di questo. Non si preoccupano di cosa i ragazzi compreranno perchè loro guardando il prodotto, che é quello che tu cerchi di vendere nello schema complessivo delle cose. Sento come se al giorno d’oggi siano un pò più accettate rispetto al passato, però non sono un ragazzino , ma posso immaginare sia qualcosa di molto simile a quello che accadeva ai miei tempi”

Sullo stile sul ring un po troppo “duro” di  Sheamus:

Molti dicono che Sheamus colpisca duro sul ring. Sono stato sul ring con lui diverse volte,abbiamo fatto un sacco di live event insieme e lui é totalmente apposto. Ripeto, mi è sempre stato detto da Bill DeMott di colpire forte e nello stesso punto, specialmente se sei un tipo grosso. So che The Miz faceva schifo perchè tirava un sacco di colpi leggeri che non lo facevano sembrare credibile ed é stato scartato agli inizi della sua carriera proprio perchè doveva rivedere alcune cose e lavorare un po di più in maniera aggressiva. Con Sheamus ci sono state delle divergenze su alcune cose in passato, su piccole cose, ma mai sul ring. E’ sempre stato un piacere. Lui é un Irlandese aggressivo. Gli incidenti capitano da sempre, ma non mi hanno mai colpito come persona, ma ripeto, io non sono il tipo di persona che se viene colpita la prende come un’offesa”

Sulla sfida a Mark Henry sulla Bench Press:

“Le panche da sollevamento da 225 sono solitamente usate come asticella per misuare il livello dei ragazzi che provengono dal college e che vogliono approdare in NFL. 225 in NFL, é probabilmente considerato un buon peso poichè molti ragazzi sono a quel livello di peso. In media é una cifra che ottiene buone risposte. Solitamente loro prendono quel peso e vedono quante ripetizioni puoi fare finchè non ne hai più. Penso che il record in NFL si tra i 50 o forse 49 o comunque qualcosa del genere. La WWE ha voluto prendere The World’s Strongest Man Mark Henry contro Ryback e trasformarlo in una sfida tra Strongman. Abbiamo parlato al momento di aver usato veri pesi . Quella era una sfida importante per me, avrei avuto davvero una buona carriera se avessi vinto quel match. John Cena sembrava sempre “sca**azto” nel lavorare con Henry,come se  avesse qualcosa contro di lui,cosi la penso, perchè lo sentivo spesso lamentarsi sul lavorare con Mark Henry tutto il tempo e pensavo che prima o poi avrebbe detto -perchè non far lavorare Ryback con Henry- poichè  ero secondo solo a Cena a quei tempi. Io non odio Cena, ma quella é l’onesta verità di come io penso tutto questo sia venuto fuori. Mark, ad un certo punto era davvero l’uomo più forte al mondo, e il più forte a certe categorie di peso. Ovviamente lottando per l’intera carriera , le sue articolazioni sono malconcie ed é in una fase diversa della sua carriera.E’ davvero forte, specialmente se lo fai arrabbiare. Il peso reale era tra i 135 e i 155. Erano pesi veri, ma sicuramente erano inferiori a 225. Penso siano stati tra i 135 e i 155. Anzi, sono piuttosto certo ci abbiano detto che fossero 155. I singoli pesi erano pesi da 45 pound, ma non erano veri pesi. Erano di vero e proprio metallo. Penso che con l’adrenalina creata dal fatto di essere osservati da tutti saremmo stati capaci di sollevarne 225. Lo penso davvero. Ma perchè rischiare quando non devi farlo nel mondo dell’intrattenimento? Penso lo abbiano messo su Wikipedia, ce l’hanno ancora li sopra, quindi ufficialmente deteniamo ancora il record, e ricordo che quando lo vidi, esclamai -sono fot**tamente stupidi. Non é ufficiale, fan**lo- e serve solo a dimostrare quanto siano stupide le persone. Come a dire, non pensi che un finto lottatore potrebbe usare pesi finiti? Ma no, mettiamo tutto online. E’ stato un grosso affare, ha creato una buona dose di tensione e non c’era nulla di sbagliato in quel segmento.”

FONTEwrestlezone.com
Francesco Zel Celotto
The Phenomenal ZelOne. Uno degli acquisti più recenti del Team di Zona Wrestling. Studente universitario, appassionato musicista, amante del Wrestling sin dalla sua infanzia, con il culto per Star Wars e i supereroi. Oltre che sul ring da Boxe, combatte nella vita di tutti i giorni per difendere la propria fede bianconera in quel di Napoli. I suoi wrestler preferiti sono Seth Rollins, AJ Styles, Sami Zayn e Rob Van Dam.
  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    CM Punk style.

  • Giù lì oh

    Le interviste di Ryback sono diventate la mia droga.

  • Giustamente sta settimana non aveva ancora detto nulla

  • “Se tu guardi ad alcune delle magliette del NewDay, é grandioso per i fan di wrestling , ma se sei solo un ragazzo qualunque che le indossa a scuola , con tre ragazzi di colore che cavalcono un unicorno con dei dildo sulle loro teste, potrebbero prenderti in giro.”

    Ryback ora ti amo.

    • Redi Boka

      quel potrebbero ha reso tutto più meravglioso

  • Contro Nessuno

    Cena non vuole lavorare con Henry? Perchè John non sa la regola della giacca color salmone. E pare se la sia presa. 😀

    • Redi Boka

      mitica

  • Eddie Guerrero

    ah Ryback ti stimo fratello ti portiamo al Gilez o all’Hollywood, belle parole quelle che hai detto sopratutto sulla aprte del New Day che hanno il dildo in testa come se sembra un unicorno parlante ora ti stimiamo ancora di più tu sei cosi. https://uploads.disquscdn.com/images/082f278acf2c3de738d0b672afad4f35ec3e4db54ea6624fbce4c11ab1e20451.gif

    • TheMoneyMaker

      Erano 5 anni che non sentivo il Gilez, grazie maestro

      • Eddie Guerrero

        e beh sempre li si va a finire con Ryback, grazie a lei uomo di grande valore meriti grandezza e stima.

        • TheMoneyMaker

          Lei è così umano

          • Eddie Guerrero

            e certo sono io il ragionier Ugo detto Fantozzi, infatti per essere sicuro che sono Fantozzi mi sono fatto 10.000 kg di spaghetti con la salsa e peperoncino.

  • Alberto Iizuka

    Niente sulla Brexit? Ci tengo a sapere il suo parere.

  • JohnMorrison96

    Se Ryback avesse sfoderato queste Pipebomb mentre era ancora sotto contratto… avrebbe raccolto consensi che CM Punk e Daniel Bryan toglietevi di mezzo-

  • SunBro245

    Leggendo il titolo mi aspettavo affermazioni tipo: “io ho creato Cena e Sheamus e ho sollevato Henry sulla panca piana”, poi ho letto l’articolo e ho scorto della genialità nel delirio di quest’uomo. Applausi.

  • SSC Napoli

    “Ho inventato io il New Day”

  • Stex14

    Un Ryback abbastanza normale dai, ha detto di peggio in passato e ne dirà di peggio in futuro ma oggi è stato “normale”

  • Mich Catinari

    Leggendo la parte riguardante lo stile di Sheamus, mi è venuta in mente una vecchia puntata di Raw del 2013 dove Riback aveva rischiato di infortunare più persone, soprattutto CM Punk