Shane Helms e stato ospite selezione podcast settimanali di X-Pac chiamato “1, 2, 360” dove ha potuto parlare del suo stint in TNA e dei tanti problemi riscontrati.

Pubblicità

“Penso che la miglior analogia possa essere questa: tu eNeri in un ristorante che ha rifatto gli infissi, ha nuove cucine, nuovi cuochi, nuovi camerieri. Ma ti ricordi di quando qualche tempo fa, il cibo cattivo dello stesso ristorante ha ucciso otto persone. Ecco, alcuni entrano e si trovano bene. Molti altri passano avanti. La TNA sta combattendo coi fantasmi del passato e penso che la cosa migliore sia quella di un rebrand, con nuovi nomi, nuovi proprietari ed un prodotto diverso. Altrimenti non crescerà mai”.

E sulla paura che la WWE compri la TNA ha espresso: “Prima di Bound For Glory ho avuto paura di vivere una situazione già vista. Ci hanno chiamati per un meeting ed ho pensato di rivedere Shane McMahon entrare nella stanza come nel 2001 in WCW per dirci che quella sarebbe stata l’ultima occasione televisiva della TNA. Per fortuna i rumors sono rimasti tali”.

FONTEWrestlingInc & Zona Wrestling
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • Red Monster

    Bella la “preoccupazione” all’ultimo.
    Comunque concordo sul rebrand e sull’offrire il prodotto nuovo. Certo con “TNA” hai un nome conosciuto in molte teste (aldilà del bene e del male), con un nome nuovo devi fare strada e riprenderti tutto ciò che hai perso.

  • Gai Dillinger Maito

    Io resto dell’idea che con Billy Corgan forse, la TNA avrebbe potuto in parte riabilitare economicamente (perché creativamente è anche riuscita a fare il culo alla WWE) la sua struttura.
    Però alla fine Dixie ha fatto esattamente quello che temevo facesse, quindi amen. Hanno perso il treno.

  • Fabrizio 3D

    E un nuovo nome…

  • Eddie Guerrero

    io dico che la Tna deve chiedere scusa a Corgan e magari avere lui a capo della Tna che fece benissimo, e anche a livello economico perché è importante per la Tna avere soldi per andare avanti, ora però per la federazione non c’è nulla di positivo sperando che possa fare bene e migliorarsi che con la Dixie non si va bene purtroppo e dovrebbe andarsene e non ritornarci più.

  • JohnMorrison96

    Corgan era l’ancora di salvezza, ma la Carter finché non crepa non capirà mai che deve lasciare la TNA in mani più capaci e soprattutto con più soldi di lei.
    Ah, Corgan… quanto ho sperato.

  • Alexssio

    Potrei venire io a lavorare come head booker MAAAAA Pretendo una cosa che mi si dia carta Bianca:

    voglio i seguenti talenti:

    John Morrison
    Alberto El Patron
    Cody Rhodes
    Ar Fox
    Shane Strickland (kill shot per chi non lo sapesse)
    JT Dunn
    Lion Rush
    Will Ospreay
    El Ligero
    Marty Scurll
    Zack Sabre Jr

    TNA probabilmente questo nome ti darà qualche problema ma ti occorre. Mattew Riddle

    Chris Hero

    Cuck Taylor e Trent? come i Best friend occorre un team comico

    Richiamate gli Young Bucks

    Adam Cole

    War Machine

    Richiamate i Bad Influence

    Richiamate Gunner e Crismon ed affiancateli al DCC insieme a Bram e lasciate Kingston insieme ad Homicide come gli Outlaws INC e magari anche a Low Ki.

    Richiamate i MCMG

    prendete anche Shibata ma insieme a lui dovrete cercare di portarvi qualcun’altro che sò Bushi o perchè no magari tutti gli Ingovernables de Japon

    Micheal Elgin

    Yoshi Tatsu

    Jay Lethal e dategli un ruolo migliore del campione X division

    I ReDragon

    Angelico e Jack Evans

    Big Daddy Walter, Timoty Tarcher, Axel Dieter Jr.

    KeithLee

    Donovan Dijak

    • Alberto Iizuka

      In pratica avresti solo da rebrandizzarti col nome Ring Of Honor ed il gioco è fatto 😀

      • Alexssio

        Dovrebbero solo aprirsi a collaborazioni estere con le Federazioni più importanti della regione ovvero in Messico la AAA,In giappone la NJPW successivamente sul territorio Inglese potrebbero appoggiarsi solamente sulla ICW e Progress in america sulla ROH (poichè l’evolve ha già un accordo con NXT) in Germania sulla WXW.

        Alla fine è una tattica vecchia come il Sole ma a parer mio con un booking settimanale e non a lungo termine,con un booking singolo di talento in talento ed un adeguato sostegno da parte delle federazioni esterne la TNA potrebbe ancora,ancora salvarsi.

  • Stex14

    Il nome “nuovo” c’era ma è stato gettato tutto nel cesso.