Benvenuti ad una nuova puntata di WWE SmackDown. Alla tastiera, eccezionalmente in presa diretta, Ysmsc

Pubblicità

Il report è stato fatto, per cause di forza maggiore, in live appunto, perdonate dunque eventuali errori di traduzione dovuti all’impossibilità di riascoltare i promo e varie distrazioni dovute a gatti molesti

Recap del match tra AJ Styles e Sami Zayn di settimana scorsa, culminato con l’annuncio dell’Handicap match per il titolo WWE alla Royal Rumble

La puntata viene aperta da Ricamina Young, sul ring per intervistare AJ Styles riguardo la decisione del GM Daniel Bryan: AJ dice che c’è una piccola possibilità che perda il titolo, ma anche che batta entrambi gli avversari. La strategia di AJ è semplice, colpire forte e veloce, perché loro potranno darsi il tag durante il match, Ricamina però lo incalza, dicendo che non ha risposto alla sua domanda, ossia se AJ crede che questa decisione sia giusta, AJ risponde di no, ma anche la vita non è giusta, dunque la Young gli chiede se Bryan stia favorendo Owens e Zayn, Styles risponde che non può saperlo e si rifiuta di puntare il dito contro nessuno, lui vuole solo concentrarsi sul suo match, perché non può permettere a quei due idioti di prendergli il titolo, li batterà entrambi

Sullo stage compaiono i BFF Owens&Zayn, i quali si prendono gioco di Styles dicendo che lui ha paura e sta cercando di rimediare al pasticcio che ha combinato settimana scorsa, perché non ha nessuna possibilità di mantenere il titolo alla Rumble; Owens dice che i due sono determinati a diventare i primi CO-WWE Champions, trasformeranno SmackDown nel loro show e faranno ciò che vorranno

Ad interromperli arriva anche Shane McMahon, che si dice basito(F4) della decisione di Daniel Bryan, ma ha deciso di non fare niente al riguardo, però parlando di Handicap match può indirne uno stasera e difatti indice Owens&Zayn vs Orton, Nakamura&Styles

Neanche il tempo dell’annuncio e vediamo negli Uffici Blu Daniel Bryan lanciare occhiatacce brutte a Shane, ma alla fine Bryan si limita a complimentarsi con Shane per la scelta del main event.

Il primo match della serata è un match femminile, Becky Lynch si presenta al fianco di Charlotte e Naomi (Team NCB dunque), mentre Ruby Riott con la Riott Squad (ovviamente)

Becky Lynch (with Team NCB) vs Ruby Riott (vs Riott Squad) (2 / 5)

Voglia di riscatto per Becky, che non ci va leggera con l’avversaria, Sarah Logan prova a interferire ma Becky non si lascia distrarre, ad ogni modo Ruby usa il barbatrucco pubblicitario e passa in vantaggio, alternando duri colpi all’avversaria con prese di sottomissione, Becky riesce a liberarsi con una Hip toss e cerca poi di sorprendere la Riott con un roll up, Becky si carica sempre più, serie di gomitate e Uppercut per lei e ben due Suplex subiti dalla Riott, Becky la chiude nella Dis-arm-her e Ruby cede senza troppa resistenza, nessun intervento da parte della Squad, nessuno scontro con le NCB, niente di niente

Vincitrice: Becky Lynch

Pubblicità e si riparte con un tag team match, rinnovo il mio disappunto per aver spostato i Fashion Files su WWE.Com, disonore, disonore su di voi e sulle vostre mucche

The Ascension vs The Bludgeon Brothers (s.v.)

Stesso squash, stessa tattica di darsi gli schiaffi per caricarti, un po’ come l’allenatore che ti schiaffeggia per passarti energia prima di un massimale

Vincitori: Bludgeon Brothers

I Fratelli Randelli decidono di infierire ancora sugli avversari prima di andarsene, così per sport

Il prossimo match vede gli ex partner Zack Ryder e Mojo Rawley scontrarsi per avanzare nel torneo per il titolo US. Ad assistere vicino al tavolo del commento c’è colui che dovrà affrontare il vincitore del match, ossia Bobby “O’Conte Cattivo” Roode, il quale, a differenza di Jinder Mahal che osservava il tutto da un monitor, ha deciso di scendere in mezzo a noi

US Championship tournament match Mojo Rawley vs Zack Ryder  (1,5 / 5)

Cattiveria di Mojo, che non si risparmia nel colpire l’ex compagno, Ryder subisce molto prima di riuscire a reagire con una Neckbreaker, Mojo fugge dal ring per evitare il Brosky boot ma Ryder lo colpisce comunque fuori ring, tornati sul quadrato Rawley rispolvera l’Atomic drop per riconquistare terreno, lancia Ryder contro l’angolo e lo colpisce con la gomitata in corsa

Vincitore: Mojo Rawley

Sarà dunque Mojo ad affrontare Bobby Roode nella semifinale per il titolo US, Roode decide di salire sul quadrato per uno scambio di sguardi, Mojo si limita a puntargli il dito contro, ma poi lo lascia sul ring a festeggiare

Promo di (Heil!) Jinder Mahal, che ricorda i suoi 185 giorni da campione WWE, promettendo che il 2018 sarà un anno ugualmente da ricordare perché vincerà il titolo degli Stati Uniti, dato che Xavier Woods non può niente contro di lui

Pubblicità, poi sul ring arrivano Gable&Benjamin, che tengono un promo sull’ingiustizia, a detta loro, subita settimana scorsa: Gable dice che nessuno di noi sa cosa vuol dire vincere, combattere duramente per qualcosa e finalmente stringere un titolo alla vita dopo tanti sacrifici, Benjamin rincara la dose (anche se inizia a parlare di sport che io non seguo e il mio cervello si rifiuta in automatico di tradurre quello che dice); ricordano a tutti noi cos’hanno provato vincendo i titoli e come si sono sentiti quando glieli hanno strappati di mano, prendendosela con il secondo arbitro, sbucato chissà da dove e chissà per quale motivo, probabilmente era geloso, un crimine è stato commesso e loro pretendono giustizia, sono qui per liberare i titoli di coppia, perché non hanno perso contro gli Usos, hanno perso contro un instant replay

Gli American Beta invitano l’arbitro colpevole a salire sul palco, ma al suo posto compare Daniel Bryan, il quale dice di comprendere bene come si sentono, ma non può tollerare attacchi alla sua gestione, la prima cosa che ogni wrestler impara è che la decisione di un arbitro è insindacabile, Shelton Benjamin allora gli fa notare che l’arbitro ufficiale aveva dichiarato la loro vittoria, ma Daniel gli fa notare che non è stato il secondo arbitro a far ripartire il match, ma il primo, il quale si è reso conto del suo errore e ha voluto fare la cosa giusta, perché così si sentiva, gli American Beta allora, parlando di sentimenti, dicono che si sentono già i campioni di coppia e che se vincessero i titoli contro gli Usos sarebbe come se li vincessero due volte, Daniel Bryan continua a voler prendere tutto alla lettera e dice che è un’idea geniale, annunciando un Two out of three falls match per la Royal Rumble tra gli Usos e gli American Beta per i titoli di coppia, facce basite di Gable e Benjamin(F4)

Ci spostiamo negli spogliatoi, dove AJ Styles chiede a Randy Orton se voglia metter su qualche strategia o partire alla bersagliera, Orton gli risponde che stasera sono sicuramente dalla stessa parte, ma che quando vincerà la Rumble non gli importerà chi sarà il campione, in tutto ciò s’intromette Nakamura, “not so fast”, dice, poi tocca il titolo, così per sport

Pubblicità, dopodiché i gorgheggi di Aiden English celebrano, come sempre, il Rusev Day, anzi, il Rusev Rumble match, che Rusev ha buone possibilità di vincere se continuerà a vendere tante belle magliette

Quasi quasi ne compro una

Breezango vs Rusev&Aiden English (2 / 5)

I Breezango ottengono un updrage aggiungendo ciniglia anche sulle cinture. Match che viene troncato dalla pubblicità e che ci restituisce un Tyler Breeze che prova a dare il cambio a Fandango, ma viene trascinato all’angolo avversario, English tenta una Senton ma Breeze rotola via, English non demorde e tenta una Cloromicetine, Breeze evita e da il tag al compagno, che a suon di Chop chiude English all’angolo, Rusev riesce a prendersi il tag e stende Fandango con una serie di calci, il pubblico intona “Rusev Day” e Rusev si prepara alla Accolade, Tyler Breeze tenta un paio di interferenze e, nonostante si becchi un calcio in testa, Fandango ne approfitta per schienare Rusev di roll up

Vincitori: Breezango

English ha provato a interrompere lo schienamento, non facendo in tempo, Rusev non la prende per niente bene

Negli Uffici Blu, Bryan ha osservato il match e si dice soddisfatto della divisione Tag Team, Shane gli compare affianco e gli dice che non vedono più le cose allo stesso modo e i match decisi per la Rumble ne sono la prova, tanto che Shane si chiede se Daniel stia mentalmente bene, Daniel risponde che potrebbe pensare la stessa cosa di lui visti i suoi parenti, il tutto si conclude in fase di stallo, perché Shane dice di non volersi perdere il main event

AJ Styles, Randy Orton&Shinsuke Nakamura vs Kevin Owens&Sami Zayn  (2,5 / 5)

Parte Randy Belli Capelli, che tenta subito una RKO su Kevin Owens, il quale prova a fuggire fuori ring ma Orton lo raggiunge lanciandolo contro le transenne, l’offensiva dei face continua su Zayn, mentre al tavolo di commento si discute della Freebird rule; i BFF riescono a reagire spingendo AJ Styles contro il loro angolo, il campione contrattacca con la sua combo di gomitate, tenta la Styles Clash su Owens, ma Sami lo salva trascinandolo via, sembra che i due vogliano lasciare l’arena, ma subito Shane McMahon interviene rendendo il match un No count out, ovviamente i tre face si lanciano sui BFF, che comunque usano il barbatrucco pubblicitario per ribaltare la situazione, con Sami che chiude Styles in una Headlock al centro del ring, Styles prova più volte a raggiungere il suo angolo, non ci riesce e si becca anche una combo di Clothesline di Owens, riesce a tirar fuori dal nulla un Ushigoroshi che lo porta al tag, entra Randy Orton che esegue le sue trademark su Zayn ed è pronto alla RKO, ma Kevin Owens interviene colpendolo con una sedia. L’arbitro fa ovviamente scattare la squalifica, ma arriva Shane McMahon che turnica il match in un No Disqualification e Anything goes

Qualcuno ha detto Teddy Long? Brothers of Destruction contro MVP e Mr Kennedy? Nessuno? Ok, andiamo avanti

Owens è steso dalle sediate di AJ Styles, mentre Zayn resta chiuso fra Nakamura e Randy Orton che gli impediscono la fuga, poi Orton lo colpisce con i gradoni e lo lancia sul tavolo di commento, restituendolo a Nakamura per la Kinshasa, seguita dalla RKO

Vincitori: AJ Styles, Randy Orton&Shinsuke Nakamura

Festeggiamenti e tutti a casa

Teddy Long è vivo e lotta insieme a noi

Tabella di valutazione dei match

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
6.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname
  • Michele Giorgini

    Sto report è uscito a velocità atomica

  • Seth Heel Rollins

    Questo report è stato pubblicato prima della messa in onda di smackdown

  • _Romanov_

    Ormai le puntate di SD sembrano tutte uguali. Un continuo copia-incolla che va avanti da settimane.

  • SunBro245

    Il “quasi quasi me ne compro una” in riferimento alla maglietta di Rusev è da incorniciare. Ci vorrebbe che si organizzasse un raid ignorante sul sito della WWE tutti a comprare magliette di Rusev, cerchiamo di farlo diventare campione nel giro di un mese XD

  • Raimondo Spada

    ma di quell’abominazione della Crispy Pan Pizza passata durante la pubblicità vogliamo parlarne o è troppo off topic? 🙂

    • Raimondo Spada

      (comunque sempre meglio della pubblicità delle pastiglie per la prostata nell’ultima puntata di ROH… 🙂 )

  • Contro Nessuno

    I Breezango che vincono contro il rusev day dopo che per tre volte hanno perso contro i BB. Il senso?

  • Aj Rollins

    Mi sono annoiato pure a leggere il report… SD in caduta libera!

    • Stefa

      Ma se sta migliorando sempre di più, questa era una puntata di transizione, ce ne sono state tante di puntate così anche quando SmackDown era al top.

  • leo

    “…Styles risponde che non può saperlo e si rifiuta di puntare il dito contro nessuno, lui vuole solo concentrarsi sul suo match…”
    Contro Nessuno di merda 😀

  • Milo

    But chad, how do you feel?

  • ;Destiel

    A questo punto converrebbe alla WWE registrare il main event di SD e riproporlo ciclicamente ogni 1/2 settimane. Quante volte abbiamo visto questo tag team match? Quante volte abbiamo visto Orton eseguire un back suplex a qualcuno sul tavolo (senza nemmeno rimuovere i monitor, che fanno male)? Possibile che di una puntata di due ore devo sempre skippare più della metà delle cose che ci mostrano?
    Perché a Charlotte, che ha il titolo, non viene data una storyline come stanno tentando di fare a Raw con Alexa? Perché Shane è così antipatico?

    Troppi interrogativi mi sa. So solo che la Rumble non è una giustificazione a queste puntate basate sul nulla cosmico, e che la WWE non è in grado di costruire delle storie se non hanno un ppv ogni due settimane.

    • Ryo

      Credo che con Charlotte vinca la pigrizia, ossia: non le costruiscono una storia, tanto sta per arrivare l’incasso.. o la vincitrice della Rumble (Rousey).

  • Eddie Guerrero

    Diciamo che la puntata poteva essere migliore perché diciamo non è stato il massimo come puntata di Smackdown, però è stato interessante il segmento di Gable e Benjamin che ha portato al match alla Royal Rumble contro gli Usos per il titolo in un Two out of three falls match che sarà interessante da vedere e sicuramente speriamo sarà godibile al massimo che può uscire un buon match.

  • The Architect

    Puntata veramente povera di contenuti, l’unica cosa che ho apprezzato è stato il segmento con Gable e Benjamin e questo la dice lunga.

  • Jeff Hardy

    Shake up please

  • Fessanger

    Ma il taglio di capelli lo decide il wrestler o la wwe? Perche con Orton c’è qualcosa che non va

  • Domenico Camponeschi

    come far perdere di credibilità ruby riott

  • Newsted Head

    Dare una sufficienza a una puntata del genere dovrebbe essere illegale.Celeste è sempre stata fin troppo buona con i voti,forse troppo

  • Stex14

    Puntata davvero mediocre peggio della prima del 2018….niente da segnalare…