SmackDown Live vi da il benvenuto per la puntata post HIAC. Alla tastiera, nonostante gli evidenti problemi di connessione internet, Ysmsc

Pubblicità

Dopo un video-recap del main event di Hell In A Cell, ad aprire la puntata sono i nuovi campioni di coppia di SmackDown: le Carogne; che, alla luce dell’ottimo match disputato ad HIAC e dato che la sottoscritta è una persona onesta, da ora in poi verranno rinominati le Brave Carogne

Le Brave Carogne ci dicono che ce l’avevano detto che avrebbero vinto, poi dicono che dalla Gabbia ne esci da uomo nuovo, perciò chiedono al New Day di raggiungerli sul ring perché vogliono dirgli qualcosa da uomini a uomini, il New Day li accontenta, con Kofi che è l’unico che riesce a improvvisare qualche passo di danza, dato che gli altri due portano ancora i postumi del match; gli Usos affermano che i loro team hanno fatto la storia e che al loro confronto tutti gli altri tag team fanno schifo, Woods risponde che non direbbe che fanno schifo, ma loro sono i migliori, gli Usos continuano dicendo che adesso tutti sanno che quando loro e il New Day si scontrano daranno uno spettacolo ineguagliabile, poi affermano che nessuno sa che cosa passano quando i match finiscono, sono doloranti e devono rassicurare amici e familiari, nessuno tranne il New Day, il trio domanda se questa sia un’offerta di pace e gli Usos rispondono con “respect”, sta per avvenire una stretta di mano storica, ma il gruppo viene interrotto dagli Hype Bros, con Mojo che si dice stanco di vedere sempre i soliti due team ogni settimana, alla polemica si aggiungono anche Gable&Benjamin, che fanno notare come loro hanno battuto gli Hype Bros a HIAC, quindi sono sicuramente un passo avanti, gli Usos fanno i complimenti a Gable per essersi scelto un compagno come Benjamin, quand’ecco che arrivano pure i Breezango e gli Ascension (che li stavano evidentemente seguendo, birichini), le Brave Carogne non si lasciano intimidire e accettano la sfida di chiunque, ma a ristabilire l’ordine arriva Daniel Bryan, che intima ai campioni e gli ex campioni di lasciare il ring, perché gli altri quattro team dovranno affrontarsi per decretare i nuovi primi sfidanti

Fatal 4 way tag team n°1 contender match Ascension vs Breezango vs Chad Gable&Shelton Benjamin vs Hype Bros 2.0 Stars (2,0 / 5)

Il match inizia con un breve confronto tra gli Ascension e gli Hype Bros, poi Gable si prende il tag e inizia a lavorare il braccio di Viktor aiutato dal compagno Benjamin, Viktor prova a contrastarlo sulla tecnica, ma fallisce e ricorre allora alla forza bruta, spinge Gable all’angolo e qui lo lascia in balia di Konnor, il quale tenta un primo schienamento e come risultato tutti i team si precipitano nel ring per interrompere il conteggio; una pausa pubblicitaria ci restituisce la stessa scena, ossia Mojo che tenta di schienare Breeze e tutti gli altri team che glielo impediscono, avviene una rissa che lascia gli Hype Bros pronti per la finisher di coppia, ma Viktor fa cadere Ryder addosso a Mojo, che non la prende bene, Ryder rischia lo schienamento da parte di Breeze, ma si rialza, tenta il Brosky boot ma non riesce a connettere, intanto Bejamin e Gable tornano sul ring ed eseguono le loro trademark su chiunque, la parte finale del match non è male: i due tentano la finisher di coppia, ma Fandango fa cadere Gable e prova il Leg drop dalla terza corda su Benjamin, ma questi si sposta, Fandango si tiene la gamba dolorante e viene messo KO da un Moonsault di Gable, lui e Benjamin poi eseguono la loro finisher su Breeze e si aggiudicano il titolo di primi sfidanti

Vincitori e n°1 contender: Chad Gable&Shelton Benjamin

Sguardo di sfida d’ufficio tra i campioni e i nuovi sfidanti

Passiamo nel backstage, dove scopriamo che Kevin Owens e Sami Zayn adesso condividono il camerino, ma per ora non intendono rilasciare interviste

Dopo un recap del match per il titolo femminile, incontriamo Natalya, Lana e Tamina, Nattie ancora non riesce a credere di essere finalmente campionessa, poi arriva Carmella (con un costume improponibile), che le ricorda di essere Miss MITB, Nattie risponde che tutte e quattro meritano di essere campionessa più di Charlotte, proprio la Flair la raggiunge e Natalya le chiede se abbia spezzato ancora il cuore del padre, Charlotte per tutta risposta le colpisce e scatta una rissa tra tutta la divisione femminile, che viene placata a fatica dal nugolo di arbitri. Cambio scena: Ricamina Young intervista il nuovo campione degli Stati Uniti, Er Paletta Corbin, che dice di aver vinto il titolo senza scorciatoie e che stasera manterrà la cintura nel match contro AJ Styles

Torniamo sul ring per un match femminile, Carmella non si è cambiata d’abito, Ellsworth continua a fare il cane alla catena

Carmella (with James Ellsworth) vs Becky Lynch 1.5 Stars (1,5 / 5)

Becky parte con una serie di colpi, seguiti da un Beck-plex che fa rotolare Carmella fuori ring, qui Miss MITB si fa scudo di Ellsworth per attaccare Becky, la tiene chiusa in una presa alla testa per un po’, poi la Lynch si libera, tenta un colpo all’angolo ma viene bloccata da un calcio, Carmella si avvicina, forse per schienarla, ma viene chiusa nella Dis-arm-her e cede in tempo zero

Vincitrice: Becky Lynch

Che questa vittoria possa portare a un’opportunità titolata per la campionessa inaugurale di SmackDown? Vedremo

Ma adesso è il momento delle spiegazioni: nell’arena fa il suo ingresso un Kevin Owens fasciato e zoppicante, ma sorridente, raggiunge il ring e dice di aver fatto ciò che aveva promesso, ossia mandare Shane McMahon all’inferno e adesso non tornerà più, dovremmo essere grati per questo, come dovremmo essere grati per non averlo perso, Kevin si è trovato nei guai, ha sentito l’anima staccarsi dal corpo, ha visto le porte del paradiso, ha stretto la mano a San Pietro, che gli ha offerto un caffè, ma poi gli ha detto che non era ancora il suo momento, perché sulla Terra avevano ancora bisogno di lui, perciò gli ha mandato un personale angelo custode, Sami Zayn, e ha capito che doveva trasformare SmackDown nel suo personale Paradiso ed eccoci qua! Perciò lasciamo che ci introduca il suo migliore amico e angelo custode, Sami Zayn! Sami arriva piuttosto festante e Owens lo ringrazia dal profondo del cuore per averlo salvato, Sami dice che la Powerbomb che gli ha somministrato qualche settimana fa gli ha aperto gli occhi, per tutta la vita ha cercato di piacere alla gente, di essere buono, di fare la cosa giusta e questo lo ha portato solo alla mediocrità, mentre Kevin diventava campione intercontinentale, universale, campione degli Stati Uniti, ma andava bene perché almeno lui poteva dormire la notte, pensando che in qualche anno il suo tempo sarebbe arrivato, ha creduto che fosse il momento quando Shane McMahon lo ha voluto a SmackDown, lo ha riempito di belle parole dicendogli che avrebbe avuto il rispetto che meritava, quindi ha tenuto duro, finché non ha tentato di mettere in guardia Shane su quello di cui Owens era capace e cosa gli ha risposto Shane? Di pensare agli affari, ed ecco che Sami ha realizzato che a Shane non era mai importato di lui e non gli avrebbe mai dato l’opportunità che meritava; ad HIAC ha visto Shane che aveva la vittoria in pugno, ma ha deciso di strafare scalando ancora la Gabbia, così ha capito che non solo a Shane non importava di Sami, ma neanche di Kevin, avrebbe posto fine alla sua carriera e Sami non poteva permetterlo, perché Kevin è suo fratello e adesso può solo dirgli grazie, il tutto si conclude con un abbraccio in stile bromance e i due che si sollevano le mani la vicenda

Dopo la pubblicità, è tempo di un tag team match, tanto per ingannare il tempo

Randy Orton&Shinsuke Nakamura vs Rusev&Aiden English 1.5 Stars (1,5 / 5)

English salva subito Rusev da un tentativo di Silver spoon DDT, e Orton si becca una combo di Superkick e Neckbreaker, Orton pare in difficoltà e i due heel collaborano bene, ma English perde tempo a gorgheggiare e si becca una Powerslam, Randy da il cambio a Shinsuke, che stende English a suon di calci e ginocchiate, prova la Kinshasa, ma Rusev interviene, Orton lo stende con la RKO mentre Nakamura conclude con la Kinshasa su English

Vincitori: Randy Orton&Shinsuke Nakamura

Corey Graves dice che il team gli piace, grazie ma no, Corey

Nel backstage, intervista di rito anche al Capo Cantiere AJ Styles, il quale dice che Baron Corbin commette molti errori e non lo lascerà fare quel che vuole nel suo cantiere (pardon, in casa sua), questa sarà la fine dei giorni di regno di Corbin da campione

Promo molto Creepy sul team Harper&Rowan, in stile fabbri di Skyrim, trash, ma ci piace

Torniamo sul ring, dove accogliamo The Glorious Bobby Roode, tutto contento per aver vinto il ruolo di Padre Frediani contro Dolph Ziggler, il Conte Cattivo si dice felice che il suo primo match in PPV sia stato glorioso, peccato che Ziggler abbia deciso di rovinare tutto attaccandolo alle spalle, perciò se Dolph vuole combattere allora che si faccia avanti, Dolph si presenta, nuovamente senza musica d’ingresso, fa le congratulazioni a Roode per la sua entrata, ma in PPV Dolph ha dimostrato quel che Bobby è in realtà, Dolph ha dominato nel match e Roode è andato nel panico e per vincere ha dovuto ricorrere ad uno sporco trucco, reggendolo per il costume, dunque Roode è un imbroglione, Bobby risponde “Sì, ho rubato, ma Gesù Cristo mi ha già perdonato per questo e tu non mi perdoni? Ma che fai ti metti a competere? Fai una figuraccia te”, Dolph dice di volere un rematch, il Conte risponde che avrà il suo match e finirà esattamente come a HIAC, il match può avvenire anche adesso, ma ovviamente Ziggler non è disposto a farlo alle sue condizioni e così, con uno “swisssh” di capelli alquanto notevole, Dolph se ne va dicendo che avrà il suo rematch quando se la sentirà, Bobby non la prende benissimo, ma così ha un’altra occasione per posare sul ring assieme al pubblico. Il match comunque è rimandato a settimana prossima

E passiamo al main event, dopo una breve scena di backstage in cui scopriamo che adesso Er Paletta va in giro a sbattere il suo titolo in faccia a chiunque, così per gradire

United States Championship match Baron Corbin(c.) vs AJ Styles 3.0 Stars (3,0 / 5)

Si parte con Styles che fa cadere Corbin fuori ring, poi lo chiude all’angolo quando questi prova a rientrare, Corbin ritenta di entrare nel quadrato un paio di volte e alla fine riesce a colpire AJ con una Clothesline, AJ risponde poco dopo con una gomitata volante e tenta di sollevare Corbin, ma non ci riesce, Baron tenta di nuovo una Clothesline a sorpresa, ma con un Dropkick AJ lo fa volare oltre il tavolo di commento, va di gomitata volante sul coppino e connette anche la ushigaroshi (o come meenchia si scrive) ma Corbin alza la spalla, AJ prova a colpirlo ancora ma si becca la Deep six, Corbin si fa beffe di lui, AJ allora lo fa sbattere contro il paletto e lo chiude nella Calf crusher, ma Corbin si libera brutalmente, prova la End of days, si becca un Pelé kick, finisce fuori ring, AJ prova a colpirlo dall’apron, ma viene afferrato al volo e lanciato al suolo, Corbin lo riporta sul quadrato, lo solleva, esegue la End of days e . . . lo schiena

Vincitore e Still United States Champion: Baron Corbin

Ordunque, Baron Corbin mantiene il titolo e, intervistato a caldo, dice che noi tutti possiamo affogare nelle nostre lacrime, perché il titolo rimarrà suo per molto tempo

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Qualità dei promo
7.5
Evoluzione delle storyline
6
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname
  • Brother Nero

    Maaaa che senso ha avuto mettere Dillinger nel match per lo US title per prendersi il pin e “proteggere” AJ se poi quest’ultimo viene schienato pulitissimo il giorno dopo?

    P.s. Mahal mi sa che è geloso di Lesnar ed ha deciso di prendersi una vacanzina pure lui… oppure hanno deciso che era meglio far sparire il WWE title che magari la gente se lo dimentica

    • Marco10695940

      ma che cavolo di doamde fai?

  • Thebigdog

    Finchè Corbin avrà il titolo U.S o qualunque altro titolo esistente in WWE io non guarderò piu Smackdown,ho preso una fissazione contro di lui sopratutto dopo la vittoria pulita contro Styles,l ho presa peggio di quando The Hurricane schienò The Rock XD

  • RatMan

    Quella di Zayn è una delle motivazioni più sensate per un turn da un decennio a questa parte…
    Ultima opportunità per Harper e Rowan, speriamo bene.
    Roode mi è sembrato si fosse dimenticato cosa dire nel promo contro Dolph Capelli da Barbie Ziggler o sbaglio?

    • Matt16

      Se lo è dimenticato eccome, Ziggler però ha salvato la baracca riprendendo la parola.

    • Ziggler>>>>>Roode

  • Marco10695940

    cos’è, tutti si sono dimenticati della RKO che Orton rifilò a Nakamura nel loro ultimo match assieme di qualche settimana fa? mah.

    • Agostino D’Auria

      L’ho pensato anch’io ahahah

  • Matt16

    Fermi, mi state dicendo che davvero hanno trovato un motivo sensato per il turn di Zayn? Minc*ia era ora!

  • Brother Nero

    In realtà le ultime parole di Corbin sono state: “potete piangere tutti ed io mi comprerò una barca per navigare nel vostro fiume di lacrime!”

    Quanta poesia, quanta arguzia… ho deciso da oggi il Barone avrà un fan in più <3

  • wakko

    L’unica cosa buona è il turn di Zayn e ora puntare al titolo di coppia

  • Simone Giuliani

    Dolph che magnifica le sue capacità sul ring quando due giorni fa ha botchato metà delle sue signature.
    Dolph che dice di essere l’uomo più intelligente del pianeta quando si è fatto fregare come un idiota.
    Roode che fa partire la sua theme a caso per ricordarci che senza di essa sarebbe ancora a NXT a fare da carne da macello per Lars Sullivan o Black.
    Corbin ha detto due stronzate alla fine e al confronto sembrava the Rock.

    • Quando parte la sua theme e comincia a posare come un demente mi escono i nervi pure da sotto le unghie.

      • Simone Giuliani

        La sua theme è la causa del suo successo ma la rovina del suo personaggio.
        Da quando è in WWE, non c’è una faida che non si sia basata sulla theme, e’ stato in faida due mesi con Nakamura e l’unica cosa davvero significativa successa è stata Nakamura che fa “glorious”

  • Roode mi sta terribilmente sulle palle, gli hanno dato una gimmick demmerda, sa solo posare e dire glorious. Che spreco, vedendo l’ottimo heel che in TNA era, adesso é la brutta copia di Ric Flair

  • Jeff Hardy

    Smack down non sta carburando.. La divisione tag team ha fatto bene fin’ora e se ne sono usciti benissimo. Ora speriamo proseguano bene. Altra sola nota positiva è stato Sami-Owens.. Il tutto secondo me porterà a un return di Sami. Il resto ragazzi è noia.. un po di impegno a scrivere ste storie e soprattutto i dialoghi. Dopo questa brutta fase incominciata dal post WM smack down deve fare 3 mesi minimo a 5 stelle per riprendersi quello che aveva costruito. Dai che il talento c’è!

  • Eddie Guerrero

    E stata una puntata di Smackdown non il massimo ma niente male, ottimo promo iniziale di Usos e New Day come quello di Zayn e Owens che finalmente Zay risulta straordinario e da heel incomincia a piacerci complimenti, e poi è stato ottimo il match finale di Aj Styles contro Corbin per l titolo USA riconfermato da Corbin.

  • The Architect

    Puntata buona tutto sommato.
    Ottimo segmento con i tag team e buono anche il match vinto da Gable e Benjamin. Gli Uso sono fenomeno da heel comunque, il turn è stato una manna dal cielo per loro.
    Parlando di turn, bene Zayn. Bene, la spiegazione è stata buona e logica.
    Harper e Rowan possono fare solo quel tipo di personaggi, non c’è nulla da fare.
    Ottimo main event, Styles è il migliore. Prestazione incredibile. Vittoria che legittima Corbin.

  • Tiger Mask

    Ora Zayn deve iniziare a vincere dei titoli, con questa storyline spero che nulla gli sia precluso. è l’ultima occasione per prendersi delle cinture “pesanti”..

  • Pietro_ Brother Nero

    E adesso sta iniziando il filone “ora anche Roode fa cagare”, che bello il web

  • GIAN86

    Mi piace molto il report anche se vorrei darti/darvi un consiglio: leggo sempre i vostri report e l’ultimo report di raw (non solo l’ultimo a dire il vero) aveva i video tratti da youtube di alcuni spezzoni. Credo che sia molto utile e sarebbe fantastico se tutti voi aggiungeste questa cosa ai vostri già ottimi report.
    PS: era ora che Zayn cambiasse qualcosa!

  • LORD_SUNSHINE

    secondo me sta puntata era da 6.5.
    Cmq A me piaciuta tanto . Il promo iniziale è stato bello, non mi aspettavo un miglioramento al microfono cosi buono degli Usos.
    Ed ora Contro Gable/Benjamin il livello di match si alza ulteriormente.

    Bello anche il main event, non mi aspettavo Aj si faceva schienare pulito da Corbin.

    L’unica nota negativa e la faida tra Roode e Ziggler , non sta prendendo la piega sperata personalmente

  • rodolfo90lapaura

    Speriamo che non voltino face gli Usos che, secondo me, hanno trovato la loro dimensione.
    A proposito, a qualcuno piace ancora questo Nakamura?