Vince McMahon, intervistato dal magazine Muscle & Fitness (il numero in questione, quello di marzo, è proprio dedicato a lui), ha parlato, tra le altre cose, del suo lascito e di come vuole essere ricordato:

Pubblicità

 

“Non penso a me come un uomo che ha cambiato l’intrattenimento, non mi frega nulla. Non importa quello che penso, la gente mi giudicherà. Non sono bravo a farmi i complimenti da solo. Voglio essere ricordato come un padre e un nonno amorevole. Se sono fortunato anche come bisnonno. E, visto che sono senza dubbio l’uomo più fortunato del mondo, potrebbe anche succedere.”

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net