Sul proprio profilo twitter, Ariya Daivari ha risposto attraverso un lungo messaggio alle critiche mosse da un “certo critico di wrestling”.

Pubblicità

“Un certo critico di wrestling ha mosso parole pesanti verso 205 Live. Be’, ecco perché non capisce il wrestling quanto crede. La WWE ha scelto un gruppo di atleti per lanciare un nuovo brand. Ogni volta che un wrestler arriva, passa per una fase di sviluppo. Si devono ambientare in WWE e far capire al pubblico chi siano. Non importa in quale brand si faccia, ma l’importante è dare tempo ai talenti di svilupparsi. Ero abituato a vedere Seth Rollins e Dean Ambrose davanti a 200 persone negli show della FCW, e il pubblico era parecchio freddo nei loro confronti, anche se facevano performance spettacolari. Ora sono due delle più grandi superstar nel business. C’era un tag team chiamato i The Mechanics, e non erano molto popolari, fino a quando non sono diventati uno dei tag team più amati del mondo, The Revival. Questi sono solo alcuni esempi, e ce ne sono molti altri da fare. Ai talenti serve tempo. Un brand ha bisogno di tempo. Voi avete dei giovani talenti migliorare ogni giorno di più proprio davanti i vostri occhi. E’ un momento magnifico per essere un fan di wrestling, godetevelo”.

Ecco il tweet originale:

  • bestsincedayone

    vero vero, io sto aspettando ancora che Superstars ingrani e diventi uno show godibile XD ho molta fiducia u.u

  • JohnMorrison96

    Per ora solo Kendrick, Gallagher, Neville e Aries hanno ”ingranato” come personaggi.
    E quella è solo una minima parte del roster di 205 live.

    • Dolph Ziggler

      TJ PERKINS, per quanto mi riguarda gallagher e kendrick hanno già stufato

      • JohnMorrison96

        TJ all’inizio era un bambolotto senza personalità, ora sta mostrando accenni di formazione, ma non mi voglio sbilanciare più di tanto

      • Alessandro Tulelli

        A TJP cambierei Theme Song, non sarebbe male se tornasse ad usare quella precedente e poi cristo santo, se fossi in un Booker gli consiglierei di smetterla di dabbare ad ogni occasione, perchè sì, tale posa, ripetuta, può anche portarti astio a buon mercato da parte del pubblico, ma sarebbe il caso che ne facesse sfoggio in maniera un pochino più contenuta

    • Alessandro Tulelli

      Anche Gulak con la sua Campagna ” No Fly Zone ” si sta ritagliando un po’ di spazio e pure Dar con la Fooooooooooooox. Swann è un altro che si fa notare. Cedrick Alexander potrebbe ritagliarsi uno spazio notevole. E Tozawa ndo lo mettemo ? Sto ragazzo riesce ad esprimersi con un inglese abbastanza buono e comprensibile e con un semplice verso da primate riesce a coinvolgere i fan e la Faida con il già menzionato Kendrick, lunga e particolareggiata, l’ha aiutato non poco a rendersi riconoscibile

      • JohnMorrison96

        Tutto esatto, io ho citato quelli che hanno ingranato e che il pubblico sa riconoscere, gli altri sono ancora in stato embrionale che devono far crescere con faide di rilievo

        • Alessandro Tulelli

          Parlavi di gente da far crescere :Tozawa sembra il più indicato per essere il futuro I Sfidante al Titolo Cruiserweight, il Feud con Kendrick ha avuto un andamento graduale e la sua vittoria decisiva lo ha sicuramete proiettato in alto nelle gerarchie della Divisione. L’unica pecca che trovo in questo ragionamento è il suo allineamento caratteriale : Austin Aries potrebbe finalmente trionfare contro Neville e destituire il KOTC e ribattagliare con lui chiudendo la Rivalità, oppure perdere e intraprendere una Storyline con TJP, reo di averlo ostacolato durante l’incontro di ER o anche essere coinvolto, sempre da Campione, in un 3 Way con il Re e il suo ex Alfiere ( TJ è stanco di ” servire ” Neville e decide di ribellarsi ), uscendone con ancora l’Alloro di Categoria alla vita ed andare in un secondo momento a scontrasi con il nipponico. Ok, è vero che le sfide tra buoni ( in questo caso l’ipotetico A Double vs The Stamina Monster ) spesso non sono viste di buon grado, tuttavia far apparire Aries come un Face un po’ arrogante per via dei
          traguardi raggiunti e Tozawa come un Wrestler corretto sì, ma con il desiderio ardente di imporsi come Asso della Categoria, potrebbe conferire più interesse a tale sfida e dare un ulteriore mano al Wrestler del Sol levante a rendersi riconoscibile.
          Con Gulak e Mustafa Ali impegnati nel loro contenzioso ” Mosse a terra va Svulazzi ” ( e in questo caso sarebbe bello vedere entrambi addentrarsi nel sentiero prediletto dell’altro, con un Mustafa capace di mostrare uno stile più tecnico ed un Drew più incline a qualche salto dal paletto strategico ), Swann e Dar ancora intenti a battagliare, affiancati rispettivamente da Sasha Banks e da Alicia Fox e con un Cedrick che dal ritorno dall’infortunio sta riprendendo il ritmo asfaltando Jobber (senza contare Tony Neese, Jack Gallagher, Kendrick e lo stesso Daivari senza, per ora, dei piani precisi ) il giapponese sarebbe un ottimo banco di prova se Aries dovesse raggiungere il suo obiettivo dopo questa lunga rincorsa all’Alloro dei Pesi Leggeri. Scusa il papiro XD

  • Stex14

    Per me qualcosa stanno creando già il fatto di questo Neville heel per me è stato un gran colpo. Austin Aries può solo aiutare la categoria e secondo me lo sta facendo egregiamente. Poi comunque i vari TJP, Gallagher, lo stesso Kendrick i loro ruoli non stanno facendo male. E’ una categoria che non è mai stata fin dal debutto nel cuore dei fan, inutile girarci intorno

  • Eddie Guerrero

    condivido in pieno tutto.

  • Francesco Boncaldo

    Il problema di 205 non sono gli atleti che a parer mio sono molto bravi anche più di alcuni atleti di Raw ma sono le storyline banali e ripetitive che non ti invogliano a vedere lo show

  • Contro Nessuno

    Bravo.