Come magari avrete notato, i loghi di WrestleMania 31 e di WrestleMania 32, non riportano il numero dell’edizione ma, entrambi, sono caratterizzati da alcune immagini particolari: il tasto Play, per la prossima edizione, a rappresentare la Silicon Valley (vicina a dove si terrà l’evento) e la stella, per l’edizione 2016 dello Showcase of The Immortals, a rappresentare il Texas (soprannominato “Lone Star State”“Stato della Stella Solitaria").

Pubblicità

Secondo quanto riportato da Dave Meltzer (F4WOnline), WrestleMania non sarà più brandizzata con i numeri ma, appunto, con dei loghi diversi ogni anno. La decisione sarebbe stata presa da Vince McMahon che, a quanto pare, “pensa che i numeri facciano sembrare il tutto più vecchio”.

 

LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net