Pubblicità

Signore e signori, oggi ho il piacere di intervistare uno dei rapper più orginali d'Italia, Debbit! Conscerete Debbit per le sue apparizioni a MTV Spitl, ma in caso non lo abbiate ancora visto, ecco qui un link di MTV Ondemand che vi permetterà di vedere qualche sua sifda: ondemand.mtv.it/serie-tv/mtv-spit/s03/. Inoltre, Debbit ha anche fatto un pezzo con molti riferimenti al Wrestling, che potrete sentire cliccando su questo link: https://www.youtube.com/watch?v=iMzv7-Kg5ss. Detto questo, via con l'intervista!

.

 

1)Partiamo con qualche domanda classica: qual è il tuo wrestler preferito attuale? E quello di sempre?

 

Attualmente ammetto di non seguire più la scena come una volta, per cui le mie preferenze potrebbero combaciare tra il mio preferito di sempre e quello attuale: ho sempre amato i personaggioni e chi sa davvero fare wrestling, per cui i miei top spaziano da The Rock, Steve Austin, Rick Flair ai più tecnici come Chris Benoit, Randy Orton, Shelton Benjamin e via dicendo. Non nascondo che appena uscita la gimmick di Cena rapper ho sballato 🙂 Essendo un creatore di wrestler alla playstation, ovviamente il mio personaggio rapper già ce l'avevo e vedere che la WWE coniava una gimmick dopo di me mi fomentò notevolmente.

 

2)Chi è quello che invece hai odiato di più?

 

Non credo di aver mai odiato nessuno, alla fine ho assimilato abbastanza da subito la cultura e l'essenza del wrestling e non sono mai riuscito a disprezzare un cattivo in quanto tale. Piuttosto posso aver ripudiato o snobbato gente che secondo me non è capace a fare wrestling, mi riferisco a pesi supermassimi spesso troppo legnosi sul ring, oppure gimmick troppo esagerate che spostavano l'attenzione del wrestler stesso troppo sulla gimmick e poco sul ring. 

 

3)Quale wrestler ti ha fatto appassionare a questa disciplina?

 

Ho iniziato ad appassionarmi al wrestling quando ai tempi trasmettevano la WCW su Italia 1 con il mitico Dan Peterson alla telecronaca e lui ha sicuramente molti meriti riguardo il mio appassionamento, col suo flow cosi coinvolgente, per usare un gergo che mi appartiene. Da bimbo ero molto affascinato dalle acrobazie di Rey Mysterio, che ho visto anche combattere senza maschera per farti capire i tempi, e anche dal carisma di gente come Goldberg, Sting e via dicendo.

 

4)In che anno hai cominciato a seguire?

 

Che anno era? forse 97, 98, non ricordo..

 

5)Passiamo a domande più intense: il wrestling in Italia, nell'anno della morte di Eddie Guerrero, ha subito un forte calo di ascolti a causa della falsa informazione dei TG. Cosa ne pensi al riguardo?

 

Non ho un'idea ben chiara a riguardo. Ricordo di aver vissuto (come per il rap) il momento dell'"underground" del wrestling, quando lo trasmettevano anche in reti locali in orari improponibili con federazioni assurde, fino ad arrivare alla messa in onda nazionale su reti come Italia 1 o Sky. Sicuramente avventi come questi, specialmente in Italia, condizionano l'andare delle cose e la falsa informazione ha sicuramente messo il carico. A quanto pare la "massa" italiana non ha ben assimilato il concetto di wrestling e se l'è fatto sfuggire da sotto il naso.

 

6)Domanda che colpisce diritto al cuore: hai la possibilità di resuscitare tre wrestler deceduti. Quali?

 

Prima di tutto Chris Benoit, perchè ho vissuto la sua morte e la sua carriera in diretta, per cui sono legato a lui, ai German Suplex e al ritmo frenetico che teneva nei suoi match; ho sentito di interviste di altri wrestler che dicevano che era quasi impossibile stargli appresso sul ring per i ritmi che teneva. Uno dei più forti di sempre secondo me che ancora oggi sarebbe stato "on top".

Sicuramente anche ad Eddie ho voluto un gran bene: quando scomparì piansi, per cui immaginati. Con lui era un legame più affettivo, riusciva a coinvolgere proprio emotivamente lo spettatore, micidiale. E poi sono stato sempre convinto che la sua gimmick dovesse essere italiana non messicana, "lie, cheat and steal" ossia "mentire, truffare e rubare", quale slogan più calzante per un italiano? 😀

 

7)Spostiamoci per qualche domanda nel territorio italiano: quante federazioni italiane conosci?

 

Conosco la RWA, Rome Wrestling Academy, sia per amicizie all'interno e poi (di conseguenza) per averci fatto assieme il video di "E' il mio turno", video che conoscerai. Non sono molto informato.

 

8)Come ben sappiamo, uno dei tuoi singoli, è stato registrato nel ring della RWA insieme a molti dei loro atleti. Com'è stato vederli a pochi centimetri da te?

 

Innanzitutto deprimente, realizzare che un essere umano possa davvero avere quelle dimensioni e quelli doti atletiche mi fa riflettere. Poi come ti ho detto sopra due dei lottatori in questione ho avuto il piacere di conoscerli prima perchè gente di zona, parlo di Chris Steel e Karim Brigante. Ti dico che non vedevo l'ora di approcciare in prima persona con la disciplina, quindi l'ho vissuta con il massimo della carica e della positività, come un bimbo alle giostre.. il problema è che queste giostre erano energumeni di 2 metri e più di 100 kili, che ti facevano "girare" a suon di Samoan Drop o Scoop Slam, per dirne due a caso. Soffrire per la mia musica è stato davvero gratificante.

 

9)Hai mai pensato di entrare seriamente nel ring o hai sempre preferito guardarlo da spettatore?

 

C'ho pensato si! Come fai a non pensarci! Credo che ogni persona fan del wrestling abbia (SBAGLIANDO!) almeno una volta provato ad imitare i suoi miti. Personalmente poi sono sempre stato convinto di saperlo fare, ma questo fa parte del mio lato megalomane/super io, per cui potrei sbagliarmi. 

 

10)Qual è stato il momento più shockante in WWE che tu abbia mai visto?

 

Ce ne sono moltissimi che ancora adesso quando li vedo mi fomento troppo, davvero tanti. Non c'è assolutismo per quanto mi riguarda nel wrestling. Te ne posso citare vari, quelli che mi vengono in mente ora: mi ricordo una royal rumble, non ricordo l'anno, quando praticamente Taker mancava dai ring da moltissimo tempo: Kane da tempo era coinvolto in questo feud contro Taker che non c'era, ma si vociferava potesse tornare per l'appunto. Bene, a questa Royal Rumble, mentre Kane era sul ring, scocca il momento di un nuovo ingresso.. e POOOM! I rintocchi di Taker fecero impazzire il palazzetto, e anche me e i miei amici. La cosa fica è che Taker dopo i suoi rintocchi non uscì e Kane, distratto dal tutto, si fece buttare fuori dalla rissa. 

Poi ogni volta che Rock o Austin sono "tornati" dopo un lungo periodo di assenza mi sono fomentato; di Stone Cold su tutti i momenti metto la doppia Stunner a Lesnar e Goldberg, epico. 

 

11)Oggigiorno, c'è qualche wrestler di cui tu aspetti il ritorno?

 

Rivedere una Stunner in un match è linfa vitale per me. WE WANT AUSTIN BACK! Utopia.. 

 

12)Hai mai visto uno spettacolo WWE dal vivo?

 

No e mi sono amaramente pentito ogni volta finora, lo farò.

 

13)Cosa ne pensi delle persone che giudicano questa disciplina "tutta finzione per bambini"?

 

Ignoranti. Non hanno la cultura del wrestling dentro, sono tarati. Per quanto mi riguarda penso che il wrestling sia la rappresentazione più alta della parola "show".

 

14)Qual è stata la tua reazione alla fine della streak dell'Undertaker?

 

Stupore perchè ero convinto che Taker morisse con l'imbattibilità nella bara, a quanto pare mi sbagliavo. Non so cosa abbia deciso la WWE a tal proposito, non so perchè Lesnar, ma mi piace. Lesnar è uno di quelli che ci sta che batte Taker, quindi thumbs up per Brock. Non ho provato emozioni negative perchè non sono mai stato un tifoso sfegatato di Taker, anzi sono quasi stato contento.

 

15)Puoi stare un giorno intero con un wrestler. Quale?

 

Forse Sandman, ahahahah

 

16)Puoi ESSERE un wrestler per un giorno. Chi sceglieresti?

 

Indubbiamente The Rock.

 

17)Hai qualche theme song nel tuo telefono che ascolti qualche volta?

 

Fino a poco tempo fa avevo Itunes invaso da theme songs, ora ho rifatto il pc e quindi tutto formattato. Anche in questo caso ho moltissime mie favourites, su tutte: la theme di Steve Austin solo per i vetri, l'imponenza di quella di Goldberg, "Can you dig it? Suckaaaa?", le storiche di Michaels e Game, ecc. 

Ce ne sono davvero tante fighe!

 

18)Siamo giunti al termine, domanda dell'anno: Santino Marella o Bruno Sammartino?

 

La butto li: Chuck Palumbo, ma solo per fare l'alternativo, non mi sono mai piaciuti i wrestler italiani; come vi dicevo in precedenza, il vero italiano mai riconosciuto era Eddie!

 

Ringrazio Debbit per la sua grande disponibilità e per la rapidità nel rispondere alle nostre domande. Buona fortuna per la tua carriera da cantante, in bocca al lupo! In conclusione ricordo che da poco Debbit ha rilasciato il suo nuovo EP Fuori Controllo, disponibile su Itunes: https://itunes.apple.com/it/album/fuori-controllo-ep/id925647174

 

Un saluto ai fan di ZonaWrestling e a tutti i fan di wrestling in generale, non ve l'aspettavate ma abbiamo qualcosa in comune! 😀