Pensieri improvvisati e sparsi su chi ha reso migliore il wrestling, con molto cuore ed emozione….Dusty Rhodes

Pubblicità

Potete ascoltare lo show in vari modi:

Ricordiamo inoltre che collegandovi al blog www.radio.playitusa.com, potrete ascoltare e scaricare integralmente, tutta la ricca programmazione settimanale di Radio Play.it, l’unica web radio dedicata esclusivamente agli sport americani!

Se il podcast e le nostre dirette non vi bastano mai, da oggi è disponibile il canale Telegram oppure il gruppo dove poter parlare con noi LINK  dove poter ricevere annunci esclusivi, news e commenti implacabili o meno su tutto quello che riguarda il wrestling…ehm…il ruestling. Per iscrivervi

  1. scaricate l’app (Per dispositivi mobili: Android / iOS / Windows Phone / Mac OS / Windows PC o Linux)
  2. Cliccate il nostro (implacabile) Canale : https://telegram.me/zwradioshow
  3. Cliccate il nostro (implacabile) Gruppo : https://t.me/zwshowgruppo

Come sapete gli show che realizziamo sono totalmente gratuiti e lo saranno sempre (e ci mancherebbe…), ma se ci volete veramente veramente tanto bene, talmente tanto che volete aiutarci per le spese che sosteniamo per realizzare gli show, potete farci una donazione cliccando il link Paypal qua sotto.

Per ascoltarci puoi scaricare gratuitamente la nostra app per smartphone

 


Luca Grandi
In allenamento per diventare un cattivo dei Cavalieri dello Zodiaco. Cerco di non perdere la salute tifando Arsenal. Tengo un occhio aperto sui fumetti e le serie tv come Tetsuya Naito.
  • CM PUNK 98

    Magnifico anche questo <3 Dusty è stato lungimirante nel wrestling, senza dubbio. Purtroppo non ho mai avuto la possibilità di vederlo lottare se non qualche apparizione sporadica nei primi anni del 2000. E grazie a questo ZW racconta ho scoperto cose su di lui che neanche conoscevo! Complimenti per la qualità del prodotto 🙂

  • NunoBale

    Luca, riesci sempre a farci piangere. Grazie ❤

  • Contro Nessuno

    Chi non ha mai voluto essere come Dusty, fare promo, avere una mente e fiuto geniali, sentirsi una persona normale e dare il 100% in ogni ambito…….mente. O è solo uno stolto.
    Che altro dire…..un emblema. Un esempio della vita di tutti giorni.

  • Raimondo Spada

    una cosa che continua a girarmi in testa da molto tempo, da quando lessi il testo di “Hard Times”: un sacco di promo non è altro che una sfilza di “io, io, io…” mentre “Hard Times” è come se volesse dare voce agli altri, a tutte quelle persone che sono nell’ombra pur mandando avanti tutta la baracca. Da questo punto di vista, e per come Dusty Rhodes lo ha interpretato, penso sia un promo inarrivabile, e qualifica Rhodes, anche per la modestia e il suo mettersi a disposizione della disciplina come booker, allenatore e manager, come una delle figure di spicco nella storia del wrestling. E’ stato uno splendido speciale, Luca, grazie

  • leo

    Di Dusty ne parlano veramente tutti bene, dev’essere veramente stato una bravissima persona