Dopo il suo match durante la prima notte del Super Junior Tag Tournament, in cui era in team con Chuckie T, Toru Yano e Kazuchika Okada contro il Bullet Club OG, Beretta ha sfidato Cody per l’IWGP United States Championship.

C’è una cosa che mi ha dato fastidio dal 2010, quando, da ragazzo, ero in un’altra compagnia. Cody Rhodes mi ha battuto nel loro show televisivo in circa due minuti. E’ stato otto anni fa, e mi ha infastidito per otto anni perché sapevo allora, e so adesso, di essere un wrestler migliore di Cody Rhodes. E’ così semplice. Cody, United States Championship, voglio un’opportunità. Tutto qua.

E in un altro segment:

E’ così strano non chiamarti Cody Rhodes. Ti ho sfidato ieri, l’ho fatto qui e l’ho fatto nel commento, ma non ho ancora ottenuto una risposta. Non mi metterò a sparlare della tua famiglia o di Stardust. Ti sto sfidando perché posso batterti e tu dovresti essere un fighting champion, penso. Non so cosa tu sia. Diciamo che sei un fighting champion. Cody, io sono proprio qui.

Cody accetterà la challenge?

Ha ventiquattro anni e rimpiange di non averli impiegati bene come Randy Orton. Si consola scrivendo e nutrendo porcellini d'India. Legge i libri di Chris Jericho e ci trova anche lezioni di vita.