Se il vero volto della federazione a Wrestlemania 30 sarà contro la Wyatt Family si potrà parlare di declassamento per John Cena? Sergedge parla di questo e altro nell’editoriale odierno.

A oggi per Wrestlemania 30 l’unica certezza è che Batista andrà contro il campione del mondo, ma si sa che arrivati in questo periodo dell’anno le previsioni sul resto della card spesso ci azzeccano. Si mormora di Bryan come sostituto di Punk contro il despota Triple H, di Lesnar che proverà ad intaccare la striscia vincente di Undertaker e di Orton che arriverà al ppv più importante dell’anno come campione. Riguardo i posti più importanti non sembra che manchi qualcuno?

Cena, che al di là delle storyline rimane il vero volto della federazione, a quanto si dice andrà contro Bray Wyatt e la sua family. Se Punk si lamentava d’essere in feud con Triple H qui cosa dovremmo dire? Si era parlato anche di un suo coinvolgimento con Hogan, ma grazie al cielo il ruolo di Hulk sarà solo quello di presentatore.

Chiariamo subito, trovo Wyatt un personaggio straordinario, non per niente l’ho votato negli Zona Wrestling Awards, ma forse qui non ci si sta rendendo bene conto della situazione. L’uomo più importante di tutto il roster, il lottatore a cui tutta la WWE gira intorno da più o meno dieci anni, nella prestigiosissima trentesima edizione del ppv più importante dell’anno va contro un wrestler che nella più rosea delle definizioni si può definire uppercarder (ma personalmente sarei più orientato a dire mid carder e mezzo).

Per renderci meglio conto del declassamento che sta avendo Cena in un’edizione speciale come è la Wrestlemania di quest’anno basta fare un rapido excursus degli anni precedenti. Negli ultimi nove anni ha lottato per un titolo mondiale ben otto volte e nell’unica altra occasione era comunque contro un personaggio del calibro di The Rock. L’uomo di punta che passa da partecipare a tutti match titolati o con una leggenda a combattere con un personaggio nuovo poco più di un mid carder nella trentesima edizione non può non far rumore.

Cena si ritrova dunque in un ruolo alla Jericho, in feud quindi con una nuova leva di cui al di là del risultato ne aumenterà il valore. Un feud simile me lo sarei aspettato in qualsiasi altro ppv dell’anno, ma in un’edizione così tonda non ci avrei scommesso un euro. Da ciò possiamo ricavare due considerazioni. Innanzitutto su Wyatt sembrano puntare davvero parecchio: dai promo iniziali ben curati, l’entrata ad effetto, la storyline e vittoria pulita con Bryan e ora il probabile feud con Cena a Wrestlemania. C’è molta fiducia nel ragazzo. La seconda è che probabilmente dopo aver saturato il prodotto con la sua presenza fissa nei posti che contano sia giunto il momento di far prendere qualche pausa a John.

Questa deduzione su Cena non vuol dire che è finita l’epoca di lui come volto della WWE, anche perché all’orizzonte non vedo uno che possa sostituirlo per gli standard richiesti dalla federazione, ma che dopo aver vinto tanto l’ex rapper dovrà fare qualche sosta in panchina più del passato.

Personalmente trovo il personaggio di Cena stucchevole e ripetitivo, tuttavia è innegabile che le sue performance in ring siano notevoli e non è un caso che ogni anno ci sia almeno un suo match tra i migliori. Purtroppo la WWE non ha mai avuto la forza e il coraggio di provare a trovare un suo possibile sostituto. Quando la federazione ha trovato qualcuno acclamatissimo dal pubblico capace di garantire bei match non gli ha permesso di salire sullo stesso gradino di John.

Punk è l’esempio più lampante. Ricordate quando era campione da face e Cena dichiarò che avrebbe incassato il money in the bank contro di lui in un’edizione speciale di Raw? Ai tempi dissi che era un momento cruciale nella carriera dell’atleta di Chicago, perché essendo face la sua vittoria nel caso sarebbe arrivata come pulita e ciò avrebbe significato sorpasso;  se invece avesse perso sarebbe stato chiaro che la WWE non lo riteneva pari grado al marine. Come risultato fu turnato heel. Il messaggio a me è sembrato chiaro: come face sei anche troppo acclamato, Cena deve rimanere il più amato.

Un altro esempio valido è Bryan. Questi in un’intervista recente ha detto che il suo personaggio per sfondare davvero deve essere più protetto, perché anche se sei amato se poi nei momenti cruciali continui a perdere alla gente magari continuerai a piacere ma non ti vedrà all’altezza dei più forti. E di fatti ha perso pulito da Bray. In ottica di un Bryan che merita di essere campione del mondo è una bella mazzata.

Questa situazione attuale di Cena “parcheggiato” ha dell’assurdo, perché i posti più ambiti che lui ha lasciato liberi non saranno occupati da gente che può un giorno aspirare al suo posto, ma saranno part-timer come Lesnar e Batista o personaggi divenuti indigesti come Orton. Prima dell’addio di Punk si vociferava che l’atleta più over della federazione Bryan sarebbe dovuto andare in match terziari più che secondari, o contro Kane o contro Sheamus. E’ di questo che non mi capacito, come si può parcheggiare il volto della federazione e non far approfittare di ciò qualcuno che non andrà a far film o in MMA da un momento all’altro.

Come dicevo, per quel che riguarda Cena non credo stiamo parlando di un declassamento definitivo, con l’addio di Punk e Bryan su cui manca il coraggio di puntare non vedo all’orizzonte qualcuno che possa prendere il posto dell’atleta di Boston. L’unico apprezzato dalla dirigenza che potrebbe approfittare di qualche posto libero è Sheamus, ma l’entusiasmo della gente per lui è ben lontano dai casi precedentemente citati (e il suo ritorno alla Rumble freddino è stata l’ennesima dimostrazione). Sul povero Ziggler non ho cuore per farmi illusioni. La cosa che più temo è che questo temporaneo parcheggio di John sia stato voluto solo per accendere più i riflettori su Batista. E allora cara WWE buon suicidio.

E voi cosa ne pensate? Non è strano che l’uomo attorno a cui è girata la federazione per tanti anni è probabile venga messo in un match minore in un ppv così importante alla sua trentesima edizione? Credete che verrà messo in un feud diverso rispetto a quello con Wyatt? Il declassamento sarà temporaneo o definitivo? C’è qualcuno che può sostituirlo attualmente in roster? Fatemi sapere cosa ne pensate del ruolo di Cena a Wrestlemania che pare proprio sarà inferiore al solito.

Sergedge – EH4L

Sergedge
Rievocato durante una seduta spiritica è tornato a infestare il sito di Zona Wrestling con l'ardore di un tempo. Per la serie l'erba cattiva non muore mai.