Buona domenica a tutti amici di Zona Wrestling e benvenuti a una nuova edizione della rubrica di domande e risposte più calda del Wrestling web italiano. La Royal Rumble si sta avvicinando e la AEW ha preso forma. Questi gli argomenti più gettonati in questo gennaio 2019. Siamo arrivati alla numero 441 e come sempre alla tastiera c’è Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis. BUona lettura a tutti.

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Mattia:
Ciao Giovy, ho ricominciato solo recentemente a guardare gli Show WWE, appena dopo Summerslam; di conseguenza mi sono perso tutti gli avvenimenti accaduti più o meno dal 2013/2014 fino ad ora e quindi volevo porti delle domande, dato che ho iniziato a seguire ZW e la tua rubrica, ottimo lavoro a proposito, soprattutto nei report, sempre dettagliati e divertenti:
GiovY2JPitz:
Ciao, grazie per le tue parole e benvenuto.
1) Innanzitutto volevo chiederti un po’ un riassunto di come l’Authority si sia formato e qualche evento saliente ed importante in ambito Storyline (oltre alla vittoria di Bryan a Wrestlemania 30).
1) L’Authority nasce nel più classico dei modi: con la famiglia McMahon, in questo caso Triple H e Stephanie, che vogliono avere il controllo e portare in alto i lottatori che a loro vanno a genio. Il primo nome importante e subirne le conseguenze e proprio Daniel Bryan, che dopo aver vinto il titolo da John Cena, riceve un Pedegree da Triple H che permette a Randy Orton di incassare il suo Money in the Bank. Bryan alla fine li zittirà vincendo a Wrestlemania. L’altra fase importante è stata senza dubbio l’incorporamento di Seth Rollins, che si vende alle lusinghe dei McMahons tradendo i compagni dello Shield e turnando Heel, cosa che lo porterà di li a poco a diventare campione del mondo della WWE. Questo è ciò che passerà alla storia.
2) Volevo poi sapere il perché della nascita del fu WWE World Heavyweight Championship con fusione delle cinture WWE e World Heavyweight Title, se ciò era dovuto solo ad una voglia di rinnovamento o ci sono altri motivi dietro.
2) La nascita del World Heavyweight Title risale al lontano 2002, quando, dopo la fine dell’Invasion, la WWE decise di dividersi in due Roster, Raw e Smackdown. I due titoli sono stati unificati quando i Roster erano ormai uniti di nuovo. Dopo la seconda Brand Extension, poi, è nato il WWE Universal Title.
3) Come terza domanda, ricollegandomi a quella di prima, mi chiedevo se per questi stessi motivi si sia arrivati alla nascita del titolo Universale.
3) Come già detto prima, si, la divisione dei Roster.
4) Ora un paio di domande riguardo l’attualità: io in queste settimane ho pensato (o meglio spero possa succedere) che Drew McIntyre possa vincere la Rumble, mentre Braun Strowman finalmente riesca a vincere il titolo contro Brock Lesnar, andando poi a riprendere verso Wrestlemania quella faida che venne accantonata subito qualche mese fa; pensi possa essere un’opzione plausibile oppure irrealizzabile (nel senso che Strowman potrebbe perdere prima la cintura e quindi potrebbe esserci un altro campione da sfidare per Drew)?
4) Come hai visto Braun Strowman non affronterà Brock Lesnar alla Royal Rumble, il suo posto sarà preso da Finn Balor. E’ difficile fare previsioni, almeno per due motivi: il primo è che la WWE è alle prese con un rimescolo che potrebbe cambiare i piani di chiunque; il secondo è che fra la Royal Rumble e Wrestlemania ci sono ben due eventi, di cui uno è Elimination Chamber. Dopo la Royal Rumble potremmo avere un quadro più chiaro.
5) Ultime domande rapide: secondo te Becky Lesnar potrebbe vincere la Royal Rumble a sorpresa come scritto in uno dei vostri articoli?
5) Si, il fatto è che secondo me non sarebbe nemmeno troppo a sorpresa.
6) Pensi che Lacey Evans possa imporsi nel Main Roster avendo anche giri titolati (che sia Raw o Smackdown) o meno?
6) E’ possibile, ha il Look adatto, per non dire perfetto, se funziona e migliora sul quadrato quando basta, è possibilissimo.

Ti ringrazio in anticipo per le risposte, a presto e continuate così. – Grazie a te, ciao.


 

Da Deadpool:
Ciao Giovanni, oggi ne ho quattro.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) Come avresti bookato il ritorno degli Hardy Boyz (eventualmente in versione Br/Woken) in WWE?
1) Non li avrei bookati in versione Br/Woken. Certe cose devono restare dove sono e i risultati ne sono stati anche la prova. Io ho apprezzato il loro rientro “normale” a Wrestlemania, non penso sarebbe servito qualcosa’altro, quello è quasi il massimo.
2) Ci sono degli atleti che militano da tanto in una determinata federazione (prendi in considerazione tutte quelle che preferisci) ai quali daresti un titolo massimo anche solo per un breve periodo come “premio” prima del loro finale di carriera? Non so mi viene in mente ad esempio il Mark Henry World Heavyweight Champion nel 2011.
2) Silas Young nella Ring of Honor. Minoru Suzuki nella NJPW. Cesaro in WWE.
3) Quali erano i punti di forza della WCW che le hanno permesso di battagliare con la WWE e spesso vincere?
3) Un sacco di soldi con i quali gli rubavano quasi tutti gli atleti migliori e sulla cresta dell’onda e la “genialata” del New World Order. La prima è finita quando la WWE è tornata in salute, la seconda quando non si sono accorti che ormai non potevano più vivere di rendita e hanno portato avanti la Stable in mille forme, spesso stupide.
4) Se ci fosse ancora la figura dei General Manager e tu avessi carta bianca per scegliere chiunque tu voglia per guidare i due Roster, che nomi sceglieresti e perché? Eric Bischoff e Paul Heyman?
4) Eric Bischoff e Paul Heyman sarebbero un’ottima scelta, ma un po’ dettata dalla nostalgia. Io sceglierei Bully Ray per Raw e Corey Graves per Smackdown.

Ti ringrazio come sempre e ancora complimenti. – Grazie e alla prossima.


 

Da Dario Mirante:
1) I 3 più grandi rimpianti della WWE per te, inteso come persone che non sono mai approdate in WWE e cosa avrebbero potuto fare?
1) Abyss. Lui si, avrebbe potuto essere un nuovo Monster credibile. Cheerleader Melissa, è una mio debole, e so che avrebbe potuto dare il via per prima, se gliel’avessero concesso, alla Women’s Revoltuion. I Briscoe Brothers, un grandissimo Tag Team. Se poi la domanda era intesa storicamente, allora The Great Mutah,  El Santo e Gorgeous George.
2) Un ritorno di CM Punk o la firma di Kenny Omega? Cosa sceglieresti tu e perché?
2) La firma di Kenny Omega. Perché è sulla cresta dell’onda, è nei suoi anni d’oro e perché posso fare tranquillamente a meno di CM Punk, con quell’età e con quel fisico.
3) Come giudichi lo stesso Kenny Omega, punti deboli e di forza del Wrestler?
3) Ha solo punti di forza tranne uno: la stazza, che però oggi può anche non esserlo nemmeno in WWE. Di conseguenza la potenza, ma anche questa non è necessaria al giorno d’oggi.
4) Come pensi utilizzeranno Mustafa Ali?
4) Come Jobber di lusso in prova. Se funziona arriverà tranquillamente a un titolo secondario.
5) Una tua ipotetica Card  fatta da 7 incontri misti (singoli, Tag Team, 5 vs 5) di un PPV che comporta la rivalità tra WWE e una fazione composta da IMPACT , NJPW , ROH e AEW.
5) Mi hai fatto la stessa domanda sette settimane fa nel CZW 434, non ho cambiato idea, perché i Wrestler indipendenti alla fine sono sempre quelli: https://zonawrestling.net/chiedilo-a-zona-wrestling-434/ .


 

Da Andrea I:
Ciao Giovanni, volevo chiedere la tua opinione sull’evoluzione recente di Wrestlemania inteso proprio come Show . Fino a Wrestlemania 31 ci si era più o meno sempre mantenuti su 7-8 match + 1-2 nel Pre Show, e anche la durata complessiva dell’evento era decisamente inferiore. Da lì in poi c’è stato un continuo crescendo fino all’ultima edizione che ha avuto ben 14 incontri, di cui 11 nel Main Show e, a giudicare dai numerosi Rumor, quest’anno sembra si voglia fare ancora di più. Anche la durata complessiva dello Show è aumentata nettamente. Come mai questa tendenza a rendere lo Show sempre più “corposo” ? Io preferivo il vecchio format, più leggero e godibile. Tu che ne pensi?
GiovY2JPitz:
Ciao a te. Questa è la risposta: $$$. La quantità di soldi che sposta un’edizione di Wrestlemania è ormai esorbitante, le città fanno a gara per accaparrarsela e la WWE è sempre più decisa a dare sempre di più. E’ normale, non si può pretendere di arrivare a una tale pretesa delle Location senza offrire come contropartita qualcosa che copra tante ore e tanti giorni (dal giovedì al martedì). Probabilmente prima era più leggera e più guardabile, ma alla fine questo è il mercato che lo chiede e gli uomini ricchi rispondono alle leggi di quest’ultimo, per questo sono ricchi e hanno il loro impero. Dovremo abituarci.


 

Da Michele da Napoli:
Ciao Giovanni. Torno a scriverti dopo un po’ di tempo, ma continuo a seguire questa bellissima rubrica ogni settimana. Avrei qualche domanda da farti.
GiovY2JPitz:
Ciao, bentornato.
1) Non credi sia stato dato troppo presto un Match per il titolo universale a Finn Balor? Non so te, ma dubito seriamente che esca dalla Royal Rumble con la cintura attorno alla vita.
1) Non uscirà dalla Royal Rumble vincitore, a meno che non capiti qualcosa a Brock Lesnar che esuli dalle azioni di Finn Balor (un intervento o un tradimento di Paul Heyman) cosa improbabile. Più che darglielo troppo presto io farei un altro ragionamento: o adesso o niente. Finn Balor per la WWE è sacrificabile e la Royal Rumble è storicamente il luogo migliore per i sacrificabili e per non spostare troppo l’attenzione dal Main Event, ovvero la rissa reale.
2) Ti faccio una domanda un po’ complicata. Tra Raw, Smackdown, Impact e ROH, secondo te quale Roster ha il più grande Star Power?
2) Star Power? Credo che tu ti sia espresso male. Questa comparazione si può fare fra Raw e Smackdown, ma tre Main Eventer di uno di questo due Roster hanno più Star Power degli interi Roster di Impact o ROH. Fra Raw e Smackdown, comunque, secondo me siamo più o meno pari, anche se quando rientreranno Kevin Owens e Sami Zayn, se usati bene, l’ago della bilancia potrebbe spostarsi verso Raw.
3) Ogni giorno che passa vedo sempre più lontana la possibilità di vedere Pentagon Dark in WWE. Semmai dovesse andarci, contro chi lo metteresti per una rivalità?
3) Perché? Non ha nemmeno 34 anni, potrebbe finire in WWE prima o poi. E’ difficile magari, ma mai dire mai. Io lo vedrei bene contro Wrestler come Ricochet, per esempio, Chad Gable, Finn Balor, Andrade naturalmente e molti, molto altri.
4) Pensi che avremo un Elimination Chamber Match con un titolo in palio? Titoli di coppia femminili a parte.
4) Senza dubbio, secondo me per il titolo WWE e magari per uno dei due titoli femminili singoli.
5) Secondo te l’AEW riuscirà ad avere un grande successo?
5) Risposta impossibile. Secondo me faranno un bel lavoro, questo si, il grande successo però dipende da troppi fattori, che vanno al di fuori delle possibilità di chi lavora in quel contesto. La fortuna, qualche TV che vuole investire, l’approccio dei fan, oggi difficilissimi da non stufare dopo poco.. Insomma, un sacco di fattori.

Grazie mille per le risposte. – Grazie a te, ciao.


 

Da Andrea II:
Ciao.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) Brock Lesnar vs Finn Balor sarà uno  Squash?
1) Secondo me no. Credo che possa essere un piccolo Brock Lesnar vs Daniel Bryan di Survivor Series.
2) Ma se fanno Batista vs Triple H vince al 100% il triplo? Batista continua a dire che vuole pagare i debiti non è uno Spoiler?
2) Uno Spoiler? Non direi. Batista dice tante cose, dipende dove e come lo dice. Potrebbe anche vincere, ma se la WWE non ha intenzione di dargli la vittoria e lui la mette come condizione, semplicemente non lotta.
3) The Rock vs Brock Lesnar si farà? Al momento è l’unico credibile pure Braun Strowman  ha ricevuto il suo Squash.
3) Difficile che The Rock con i contratti cinematografici che ha si faccia lanciare da una parte all’altra del Ring da The Rock. Per ora direi di no, poi vedremo.
4) Ti piace che Cena jobbi a tutti?
4) Per ora ancora si, ma la prossima sfida importante deve vincerla, se no perde di credibilità la vittoria contro di lui.


 

Da Suban:
Ciao Giovy, sempre bella la rubrica.
GiovY2JPitz:
Caio a te e grazie.
1) Più volte hai detto che pensi che la WWE stia spingendo molto su Mustafa Alì perché lo ritengono sacrificabile, mi sapresti fare esempi di Wrestler del recente passato che hanno avuto la stessa gestione per poi essere bruciati e di quelli che sono riusciti a rimanere sulla cresta dell’onda?
1) Apollo Crews. Lui è uno che è stato promosso nel Main Roster per sopperire all’infortunio di Neville, per la WWE era sacrificabile e infatti, visto che secondo loro le cose non sono andate come avrebbero voluto, è stato accantonato. Se lui fosse stato tenuto in considerazione dalla WWE come possibile Main Eventer, non avrebbero accelerato la sua ascesa da NXT. Un altro caso è quello di Elias, che però è riuscito nonostante tutto a ritagliarsi il suo spazio. ce ne sono a decine di esempi nella storia della WWE.
2) Cosa pensi che farà Elias a Wrestlemania?
2) Difficile dire cosa potrà fare, quelli come lui possono essere soggetti a continui cambi di piano, anche perché potrebbe fare semplicemente un siparietto, oppure magari combattere in un Match a più uomini, o chi lo sa, essere inserito in una faida uno contro uno. E’ presto è lui al momento è troppo poco importante per poter avere indizi. Vedremo in futuro.
3) Un parere su Red Scorpion?
3) Un grande lavoratore e un buon Wrestler. Uno dei primi italiani che ci ha creduto.

Grazie per le risposte, buona domenica. – Grazie a te.


 

Da Lorenzo:
Ciao e complimenti per la rubrica.
GiovY2JPitz:
Ciao Lorenzo e grazie. Sappi che devi ringraziare la mia fidanzata che ha deciso di uscire con le amiche e quindi ho il tempo di pubblicare anche le tue domande, altrimenti non ce l’avrei fatta, perché il Time Limit è alle 12:00 di sabato.
1) Cosa ne pensi dell’Undisputed Era? Secondo me è un’ottima Stable ma non so quanto futuro possa avere una volta salita nel Main Roster. A parer mio, i 4 peccano forse di presenza scenica perché alla fine sono tutti più o meno uguali fisicamente (stazza medio-piccola).
1) Il futuro che possono avere dipende sempre dalla stessa cosa, anzi dalla stessa persona: Vince McMahon. Il potenziale c’è tutto e la presenza scenica non sempre è fondamentale, basta guardare i tanti esempi, su tutti Daniel Bryan. Secondo me possono fare benissimo perché sono quattro assi, poi dipende sempre dalle visione del boss.
2 e 3) Sempre parlando di futuro incerto, tra gli atleti in singolo di NXT chi credi possa avere maggiori probabilità di avere successo nel Main Roster e perché? Io credo che le maggiori speranze le possano avere Velveteen Dream e Aleister Black, dato che possiedono entrambi un gran carisma.
2 e 3) Tommaso Ciampa, Velveteen Dream, Aleister Black, Shayna Baszler e Bianca Belair. Questi secondo me sono i nomi che possono spaccare davvero gli equilibri se salgono nel Main Roster. Come sempre c’è l’incertezza, ma le potenzialità maggiori secondo me le hanno loro, seguiti a ruota da Keith Lee e Matt Riddle. Altri nomi ottimi mi lasciano dei dubbi per il prodotto WWE, come Ricochet, Johnny Gargano o Kairi Sane e Io Shirai.
4) Credi che il 2019 sia davvero l’anno inaugurale di una nuova era? Personalmente credo che Vince McMahon abbia come sempre pompato il tutto e che alla fine vedremo sì un miglioramento del prodotto (lo spero almeno), ma sempre in linea con la filosofia del TV PG.
4) La WWE non uscirà dal TV PG per i prossimi anni, perché hanno appena firmato due nuovi contratti televisivi basati sui dati attuali e sulla tendenza attuale del prodotto. I miglioramenti però non necessariamente devono guardare al Rating TV, perché in Era PG abbiamo visto sangue, violenza, nudi ecc. I miglioramenti devono avvenire perché le Storyline vengono progettate a lungo termine, hanno un senso e non vengono abortite a caso. Ritengo sia meglio dare un senso, cioè una fine, che fare salti nel vuoto facendo finta di dimenticarsi di ciò che è successo la notte prima. Sicuramente un primo cambiamento sarà il ritorno stabile della famiglia McMahon, che già stiamo vedendo. Qualche scenetta sexy in più e magari un rimescolo nelle zone alte. Speriamo che basti, perché con la qualità che hanno dovrebbero fare molto, ma molto meglio.
5) Tu preferiresti mantenere la divisione dei Roster o ritorneresti all’adozione di un Roster unico? Io faccio fatica a prendere una posizione perché è chiaro che ci sono dei pro e dei contro per entrambi i casi, ma forse forse il ritorno a come era la WWE prima dell’estate del 2016 sarebbe la cosa migliore, soprattutto per quanto riguarda la valorizzazione delle cinture.
5) Roster unico tutta la vita. Un titolo per categoria, al limite due titoli singoli secondari.
6) Domanda di curiosità: come bookeresti questa edizione di Wrestlemania? Specificando anche stipulazione dei match, i vari vincitori e se vuoi altri particolari.
6) E’ una domanda la quale risposta assorbirebbe lo spazio di un editoriale da sola. Quello che posso dirti è che non bookerei Wrestlemania tre settimane prima. Il programma per Wrestlemania lo avrei iniziato alle Survivor Series e come sempre dico, cancellerei ogni evento in PPV fra la Royal Rumble e il Granddaddy of Them All. La Rumble la darei a Seth Rollins. A Wrestlemania gli farei sconfiggere Brock Lesnar, mentre farei trionfare Daniel Bryan contro uno sfidante nuovo, al quale farei fare una grande figura ma per il quale rimanderei la grande vittoria: Andrade. AJ Styles contro Tommaso Ciampa, perché Ciampa lo attacca alla Royal Rumble perché vuole il suo spazio a Smackdown. Ronda Rousey contro una Becky Lynch vincitrice della Royal Rumble e il Rematch fra Charlotte ed Asuka, con stavolta la giapponese che vince. Questi sarebbero i miei Match di cartello.

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

Twitter – @GiovY2JPitz_

 

 

 

 

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!