In questi giorni c’è stata l’udienza per il processo tra CM Punk e Colt Cabana che sono stati accusati dal Dottore della WWE Chris Amman per diffamazione. Ricordiamo che nel 2014, dopo il suo addio tribolato, il Chicago Made aveva accusato in maniera pesante il Dottor Amman durante il podcast di Colt Cabana.

Oggi si è appreso che il processo è stato poi rimandato. A dare la notizia via Twitter è stato Austin Kellerman.

La causa del rinvio dovrebbe essere la preparazione che CM Punk sta facendo per il suo secondo match in UFC che non gli permetterebbe di presenziare nella maniera dovuta al processo.

FONTE411mania.com & zonawrestling.net
Leafar Attila
La passione per la WWE è alla pari a quella per il Napoli. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. AJ Styles, Kevin Owens, HBK, Eddie Guerrero e CM Punk i Wrestler preferiti. Blindmark di Daniel Bryan, YES! YES! YES!