Drew Galloway, nel corso di una sessione di Q&A sul sito TNAMecca.com, ha ribadito di non provare astio per la WWE, nonostante il licenziamento avvenuto poco meno di un anno fa:

 

 

"Non dirò mai nulla di pregiudizievole nei confronti della WWE. E, del resto, come potrei farlo? Sono stato con loro per otto anni, fin da quando avevo ventun'anni, sono cresciuto lì vivendo il mio sogno. Sono stato in FCW due volte Campione di coppia  (con Wade Barrett) e dei pesi massimi in FCW, sono stato WWE Tag Team Champion e Intercontinental Champion, sono stato il Prescelto (Chosen One, ndr) di Vince McMahon, ho preso parte a numerose edizioni di Wrestlemania, mi sono fatto grandi amici e ho ancora meno di trent'anni. Non sembra vero. Ringrazio il cielo per essere stato in WWE e per essere diventato veramente un uomo; sono passato dall'essere un ragazzo che, da studente, ha lasciato l'università ad arrivare in WWE. Queste esperienze, questi alti e bassi e il lavoro mi hanno forgiato facendomi diventare il wrestler e l'uomo che sono oggi. 

Per quanto riguarda il presente, sono felice in TNA. Come ho già detto, i ragazzi e le ragazze che sono qui hanno idee uniche e grandi obiettivi. Sono il più convinto e ostinato appassionato di wrestling del mondo e ciò, talvolta, può essere visto come un limite caratteriale, ma qui hanno canalizzato la mia passione e la mia creatività nella giusta direzione ed è questo che voi vedete sui vostri schermi."

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.