Un caloroso saluto ai lettori di ZW, ci troviamo in quel di Milwaukee e siamo pronti all’ultimo episodio di Dynamite prima di Forbidden Door. La puntata odierna sarà molto carica e nel main event della serata assisteremo al debutto in AEW di Hiroshi Tanahashi il quale combatterà al fianco del suo futuro avversario Jon Moxley contro Chris Jericho e Lance Archer. Lo show si apre con l’ingresso di Bryan Danielson, l’American Dragon ha alcune cose da dirci.

PROMO: Danielson afferma che, tra Forbidden Door e Blood & Guts, i prossimi sette giorni saranno grandiosi per i fan del Pro Wrestling. L’American Dragon purtroppo ci informa del fatto che mancherà i due grandi appuntamenti a causa dell’infortunio subito durante l’Anarchy in The Arena match per mano della JAS. Danielson aggiunge che ha trovato un uomo di cui si fida, un wrestler dalla tecnica sopraffina che lo sostituirà a Forbidden Door contro Zack Sabre jr ed anche in quel di Blood & Guts. Il nome del sostituto di Danielson verrà svelato domenica notte, al termine delle parole del membro del Blackpool Combat Club Zack Sabre jr ha effettuato la sua entrata ed ha scambiato un gioco di sguardi con l’American Dragon.

BACKSTAGE: Moxley dichiara di essere pronto alla guerra in vista del Blood & Guts match ma al momento la sua attenzione è concentrata per l’incontro titolato di Forbidden Door. Mox ricorda ancora una volta il fatto che abbia provato ad incrociare la sua strada con Tanahashi per tre lunghi anni ed ora è finalmente arrivato il momento del match che tutti aspettavamo. Jon Moxley commenta anche il main event di stasera in cui combatterà proprio al fianco di Hiroshi Tanahashi definendolo solo come una ‘questione di business’, sarà solo un’alleanza temporanea prima della sfida di domenica notte.

Orange Cassidy & Roppongi Vice vs. Will Ospreay & Aussie Open 4 out of 5 stars (4 / 5)

L’opener match della serata è stato un incontro davvero entusiasmante, ricco d’azione e con un ritmo a dir poco mozzafiato. Ad avere la meglio è stato il team composto da Romero, Beretta e Cassidy con quest’ultimo che ha ottenuto lo schienamento vincente dopo aver colpito Fletcher con l’Orange Punch.

Vincitori: Orange Cassidy & Roppongi Vice

Nel post match Jeff Cobb & Great O-Khan hanno raggiunto Will Ospreay e gli Aussie Open. L’United Empire era sul punto di attaccare Cassidy ed i Roppongi Vice ma l’ingresso degli FTR ha fatto cambiare i piani della stable capitanata da Ospreay che ha deciso di battere in ritirata.

BACKSTAGE: Jay Lethal, in compagnia di Sonjay Dutt e Satnam Singh, invita Samoa Joe a presentarsi in ring dopo un mese di assenza. Lethal avverte il ROH TV Champion: se non accetterà la sua sfida titolata dovrà rendere vacante la cintura.

PROMO: Tony Schiavone introduce Christian Cage, l’ex mentore dei Jurassic Express spiegherà le motivazioni del suo tradimento nei confronti di Jungle Boy. Christian afferma che il tutto risale ad un anno fa quando Jungle Boy lo eliminò dalla Casino Battle Royal. Cage era accecato dalla rabbia ma ha fiutato le immense qualità del giovane e per questo motivo ha deciso di mettersi al suo fianco, non per aiutarlo ma solo per avere un ricco e soprattutto facile guadagno economico con il minimo sforzo. Nel momento in cui Jungle Boy si è trovato solo senza l’aiuto di Christian, i Jurassic Express hanno perso le cinture e per questo Captain Charisma ha deciso di uccidere questa alleanza. Rivediamo le immagini degli insulti di Christian ai danni della madre e della sorella di Jungle Boy. Cage ha continuato con le provocazioni dicendo che la madre di Jungle Boy avrebbe desiderato un marito come lui. Christian rincara la dose affermando che Jungle Boy ha visto in lui una figura paterna.. una figura paterna che non ha mai avuto dato che suo padre è morto!

Luchasaurus non ne può più e sale sul ring per zittire Christian Cage, quest’ultimo però riesce a placare l’ira dell’ex campione di coppia grazie ad una dialettica molto persuasiva. Captain Charisma invita Luchasaurus a parlarne in privato ed afferma che per lui è stato un figlio e dopodiché lo abbraccia! Christian Cage è riuscito a persuadere il tag team partner di Jungle Boy!

BACKSTAGE: Siamo dietro le quinte con Kyle O’Reilly e gli Young Bucks, i nuovi campioni di coppia si fregiano per la vittoria di sette giorni fa ed aggiungono che saranno presenti a Forbidden Door dato che proprio loro hanno creato la chiave per aprire la ‘porta proibita’. Matt e Nick Jackson combatteranno al fianco di Hikuleo ed El Phantasmo contro il team composto da Sting, Darby Allin e due wrestler da definire.

All-Atlantic Championship Tournament match: Malakai Black vs. Penta Oscuro 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Contesa molto divertente, dopo un iniziale equilibrio Penta Oscuro sembra avvantaggiato per la vittoria. Il membro del Death Triangle infligge a Malakai Black una terrificante Fear Factor dalla terza corda ma passa troppo tempo per lo schienamento e di conseguenza il leader della House of Black riesce a riprendersi e si salva grazie al rope break. Penta riprova la Fear Factor ma la sua schiena non regge, il dolore ha tormentato l’ex campione di coppia per tutta la durata della contesa, Malakai ne approfitta e lo demolisce con lo Spinnig Back Heel Kick che vale il conto di tre finale.

Vincitore: Malakai Black

Malakai Black strappa il pass per il Fatal 4-Way titolato di Forbidden Door. PAC sale sul ring e confronta faccia a faccia il leader della House of Black, sul titantron compare Miro il quale minaccia di distruggere i suoi avversari nel prossimo pay per view per poi conquistare l’All-Atlantic Championship.

Ci viene mostrata una vignetta di Wardlow, Mr Mayhem ricorda a tutti di voler conquistare a tutti i costi il titolo TNT.

Silas Young vs. ‘Hangman’ Adam Page 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Grande prestazione per Silas Young al suo debutto assoluto in AEW. The Last Real Man si conferma un osso duro e mette in difficoltà l’ex campione del mondo AEW. Young e Page mettono in scena una contesa molto dura ed intensa dove a spuntarla è il Cowboy grazie al Buckshot Lariat.

Vincitore: ‘Hangman’ Adam Page

PROMO: Adam Cole si alza dal tavolo di commento ed ha qualcosa da dire ma viene prontamente interrotto da Jay White. Il campione del mondo IWGP dichiara ancora una volta che Cole non merita un’opportunità titolata, specialmente perché ha perso contro Page per ben due volte. Lo SwitchBlade sale sul ring e confronta l’Hangman, i due vengono alle mani ed anche Adam Cole si aggiunge all’equazione. Adam Page ha ovviamente la peggio trovandosi in inferiorità numerica, White e Cole mettono al tappeto il Cowboy. Il membro dell’Undisputed Elite sembra sul punto di voler colpire alle spalle Jay White con il titolo IWGP, il leader del Bullet Club si accorge delle intenzioni di Cole che per questo motivo decide di cambiare idea. White e Cole si concentrano nuovamente su Page quando risuona la musica di OKADA! L’ex campione del mondo IWGP appare per la prima volta in AEW e fa piazza pulita di White e Cole insieme a Page.

BACKSTAGE: Jade Cargill e Stokely Hathaway annunciano di aver aperto la Baddie Search ovvero il casting per trovare una nuova Baddie per sopperire all’assenza di Red Velvet.

BACKSTAGE: Kris Statlander e Athena si prendono gioco dell’annuncio fatto dalla Cargill e Hathaway e rispondono che sono pronte ad affrontare Jade e le Baddies. Kris e Athena dichiarano che Willow Nightingale sarà al loro fianco per l’eventuale 3 vs 3 contro Jade Cargill, Kiera Hogan e la nuova Baddie.

Marina Shafir vs. Toni Storm 2 out of 5 stars (2 / 5)

Match deludente ed a tratti molto noioso, Toni Storm riesce ad ottenere la vittoria tramite Roll Up nonostante le svariate interferenze di Nyla Rose finalizzate ad aiutare la sua nuova alleata Marina Shafir.

Vincitrice: Toni Storm

Nel post match Nyla Rose e Marina Shafir attaccano alle spalle Toni Storm, Thunder Rosa sale sul ring e restituisce il favore di due settimane fa alla #1 contender al titolo femminile. Dopo aver fatto piazza pulita delle avversarie, Toni Storm e Thunder Rosa si sono affrontate faccia a faccia.

BACKSTAGE: Siamo con Darby Allin e Sting, i due annunciano che Takagi Shingo e Hiromu Takahashi saranno i loro partner in vista del 4 vs 4 di Forbidden Door contro gli Young Bucks, Hikuleo ed El Phantasmo.

Una vignetta ci informa del match che si terrà nel prossimo episodio di Rampage tra Andrade ‘El Idolo’ e Rey Fenix.

Jon Moxley & Hiroshi Tanahashi vs. Chris Jericho & Lance Archer 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Archer e Jericho vengono accompagnati da Sammy Guevara e Tay Conti, la coppia si rende protagonista di numerose interferenze volte a mettere fuori dai giochi Jon Moxley. Tanahashi si concentra sull’azione in ring, The Ace va uno contro uno con il suo vecchio avversario Chris Jericho ed i due veterani regalano spettacolo. Jon Moxley prende il cambio ed affronta Lance Archer, l’ex campione AEW ha la meglio e colpisce il Murderhawk Monster con la Paradigm Shift. Moxley da il tag a Tanahashi che chiude il match con la sua Frog Splash.

Vincitori: Jon Moxley & Hiroshi Tanahashi

Al termine dell’incontro si crea un mega rissone che coinvolge tutti i membri della JAS, Minoru Suzuki, Shota Umino, Wheeler Yuta, Eddie Kingston, Santana e Ortiz. Mentre le due fazioni si fanno guerra, Moxley e Tanahashi si lasciano andare ad un lungo (forse troppo) faccia a faccia. Con queste immagini si chiude l’episodio di Dynamite di questa settimana.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
8.5
Nato a Napoli, 23 anni, reporter ufficiale di Dynamite ed ospite fisso sul canale Twitch Open Wrestling TV nella trasmissione 'All About Elite'.