Risultati delle ultime registrazioni di Impact Wrestling:

Xplosion

Tyrus def Mahabali Shera
Dezmond Xavier def Braxton Sutter
Drago def Idris Abraham
Laurel Van Ness def Ava Storie
Andrew Everett & Octagoncito def Davey Richards & Demus 3:16

Impact

  • LAX (Homicide, Santana & Ortiz) def Alberto Del Rio, Dos Caras & El Hijo De Dos Caras
    – Low Ki è intervenuto ad aiutare i LAX attaccando Alberto El Patron
  • Grado, Braxton Sutter & Suicide def KM, Fallah Bahh & Mario Bokara
    – Grado schiena KM, quindi chiede nuovamente a Laurel Van Ness di sposarlo. Interviene Kongo Kong che distrugge Grado finché LVN non lo ferma.

EC3 si presenta come il miglior campione di tutti i tempi parlando alla cintura. Le dice che la porterà via di lì e se ne va passando tra la folla.

Sienna arriva sul ring e dice che avrà un mystery opponent a Destination X, ma non vuole lasciare il ring senza sapere chi sarà. Karen dice che non apprezza Sienna ma se proprio vuole sapere la sua contendente, questa sarà GAIL KIM! Rissa tra Gail e Sienna sedato dalla security.

  • Hijo del Fantasma & Marufuji def Laredo Kid & Garza Jr
  • Kongo Kong def Grado & Joseph Park
    – Kongo tenta di ottenere una splash su Grado, Laurel Van Ness lo ferma. Interviene Tyrus che va faccia a faccia con Kongo, finché questi non torna nel backstage
  • Street Fight: LAX def Veterans Of War
  • Super X Cup (Semifinals): Taiji Ishimori def ACH
  • Lashley, Trevor Lee, & Low Ki def Alberto El Patron, Sonjay Dutt, & Matt Sydal

Nel post show, El Patron e Moose e Dutt e Allie sono saliti sul ring per ringraziare il pubblico. Alberto ha ballato assieme a Grado e Joseph Park. Poi Jeff Jarrett è salito per ringraziare anch’egli il pubblico, quindi Karen è arrivata con una torta e tutti i presenti hanno festeggiato i 50 anni di Jeff.

 

FONTE411 mania & Zona Wrestling
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".