Come sempre dopo ogni Takeover, la puntata settimana di NXT ci fa il riassunto di quanto accaduto e ci regala tre match inediti tenuti nel preshow in quel di Philadelphia.

Prima della sigla un bel video musicale passa in rassegna veloce quanto accaduto sabato notte, chiudendosi con il vigliacco attacco alle spalle di Ciampa ai danni di Gargano.

Rientriamo al Wells Fargo Center e partiamo con il primo dei tre incontri di serata.

Match 1: Nikki Cross vs Lacey Evans (1,5 / 5)

La sempre più spocchiosa Lacey cerca con la sua maggiore stazza di portarsi in vantaggio ma Nikki sembra più carica del solito e non sembra subire troppo i pur duri attacchi della bionda avversaria, che manca il moonsault dal paletto e permette alla componente dei Sanity di portarsi all’attacco e di chiudere velocemente con il suo swinging fisherman neckbreaker.

Vincitrice: Nikki Cross

Partiamo con i recap match per match di Takeover e andando in ordine di card partiamo dal tag team match in cui gli Undisputed Era, nelle persone di Bobby Fish e Kyle O’Reilly, hanno mantenuto le cinture dall’attacco degli Authors of Pain.

Passiamo al match titolato femminile dove con gran fatica Ember Moon ha confermato la sua cintura contro Shayna Baszler ma pagando nel post match con un brutale attacco della sconfitta che ha aggravato i colpi al braccio subiti durante l’incontro. Nel post match, Shayna viene intervistata e dice Ember non l’ha battuta ma è solo sopravvissuta ai suoi attacchi e dovrebbero vedere come sta Ember in infermeria per capire chi è uscita davvero vincitrice dallo scontro. Vediamo anche dei momenti della presenza della Moon nella Rumble femminile.

Momento degli highight per la guerra estrema tra Adam Cole e Aleister Black, in cui l’olandese ha mantenuto la sua imbattibilità nei match singoli dopo un match durissimo pieno di colpi pesanti e ampio uso di oggetti. Vediamo Adam Cole sostenuto nel backstage da Fish e O’Reilly che si lamentano per l’arrivo dei Sanity durante il match che ha mandato all’aria i loro piani ma Adam dice ai suoi due soci che devono riuscire a distruggere la stable nemica. Una occasione la avranno già settimana prossima, quando difenderanno le cinture proprio da Eric Young e Alexander Wolfe che sfruttano la loro clausola da ex campioni.

Roderick Strong si prepara facendo le scale per la sfida di stasera contro Tyler Bate che mette in palio il posto di primo sfidante alla cintura del Regno Unito.

Altro video package dedicato alla vittoria di Velveteen Dream su Kassius Ohno e nel post match Dream dice di non aver battuto Ohno nei 30 secondi che aveva promesso ma ha messo fine ai sogni di Kassius, come scritto anche sull’elastico dei suoi pantaloncini.

Match 2: TM61 vs The Ealy Brothers (2 / 5)

Bell accoglienza e belle maglie nuove molto in stile football australiano per Thorne e Miller, anche se potevano far il tocco di classe e mettere il 6 e l’1 sul retro. Gli Ealy Brothers si sono inspiegabilmente intamarriti, o hanno trovato prezzi scontati al negozio dell’usato, anche se cosi sembrano dei sosia gonfi di Usher quando cantava Yeah. I due australiani non sembrano aver perso una briciola del loro talento, della loro agilit e della chimica di squadra che li ha contraddistinti già nei primi match e vanno in difficoltà quando agli Ealy riesce lo scambio alla Basham Brothers. I due gemelloni fanno anche veder qualche abbozzo interessante ma troppo poco per impensierire i due australiani che elettrizzano la folla con le loro manovre veloci ed acrobatiche e poi chiudono il match con la loro Thunder Valley.

Vincitori: TM61

Anche Tyler Bate cerca la concentrazione nel backstage prima del main event.

Christy è nel backstage con i TM61 che dicono di esser pronti fare il salto di qualità definitivo e che non si inchineranno di fronte a nessuno.

Vediamo infine il meglio del clamoroso main event di Takeover dove in una contesa già passata alla storia Andrade Cien Almas ha difeso sudando non 7 ma 14 camicie il suo titolo NXT contro un meraviglioso ed eroico Johnny Gargano che ha dimostrato una volta di più come il nome di Mister Wrestling gli calzi a pennello. Vediamo in esclusiva cosa è successo dopo il colpo di stampella a tradimento di Tommaso Ciampa e Tommaso se ne va dall’arena senza proferire parola con i reporter.

Come già prima per Ember, vediamo le migliori azoni di Almas nella Rumble maschile e viene intervistato dopo la sue performance e Zelina ovviamente parla per il suo protetto dicendo che ciò che abbiamo visto è lo standard per un vero campione NXT mentre Gargano non si è più visto dopo la sconfitta.

Dopo averci ricordato che EC3 ha firmato per NXT, ci viene fatto rivedere anche il breve cameo di Adam Cole nella Rumble, e a sto punto non capisco perché non farci vedere anche Kairi Sane. Il leader degli Undisputed Era sarà già in azione la prossima settimana e se la dovrà vedere con Killian Dain, completando la sfida tra la sua fazione e i Sanity.

Match 3: Number One Contender Match for the WWE UK Championship: Roderick Strong vs Tyler Bate (3 / 5)

Contesa molto ma molto interessante tra due lottatori completi e desiderosi di andare per la cintura di Pete Dunne. Inizio subito con le marce alte ed è Bate con un dropkick e l’airplane spin a partire forte ma Strong con una backbreaker laterale si fa rispettare ed ottiene il primo conto di 2. Roderick fa valere la sua esperienza per mettersi in controllo della contesa bloccando l’avversario con una presa al collo a terra molto dolorosa. Tyler cerca di reagire ma non riesce a trovare la chiave di lettura giusta per mettersi in partita e anzi deve subira un’altra presa davvero dolorosa alla schiena da parte di Strong ma l’ex campione inglese riesce a metter a segno il suo pugno a sorpresa e si guadagna un po’ di spazio e con un big boot e una serie di calci e uppercut gli aprono la strada verso il delayed german suplex con ponte che vale un conto di 2,cosa che si ripete dopo la standing shooting star press. Tyler cerca l’attacco dal paletto ma viene fermato da Strong che lo prende al volo e mette a segno l’ennesima backbreaker che non vale il conto vincente. Contesa davvero dura e piena di mosse e contromosse e Tyler va ancora vicino alla vittoria dopo un violento lariat e il pubblico dimostra di apprezzare lo show messo in scena.Bate cerca la Tyler Driver 97 ma fa fatica a sollevare l’avversario e deve cercare la vittoria con dei pin acrobatici ma Strong lo colpisce con una ginocchiata volante e poi lo colpisce con la End of Headcache che gli vale vittoria e una possibilità garantita di andare per il titolo UK.

Vincitore: Roderick Strong

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
6
Qualità promo
6
Evoluzione storylines
6,5
Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.