Come ormai sempre da 5 anni a questa parte, a poche ore dal nuovo Takeover eccoci con la preview dell’evento. Per la prima volta saremo sotto il caldo sole dell’Arizona e son 5 i match ad ora annunciati per la nottata di Sabato, andiamo a fare le carte a ciò che ci aspetta con tutti e 4 i titoli del roster nerogiallo difesi nella stessa card.

NXT Women Championship: Bianca Belair vs Shayna Baszler

Per la prima volta da un tempo immemore sono sinceramente preoccupato per la qualità di un match femminile. Mi spiego meglio: abbiamo di fronte due ragazze con poca esperienza di ring alle spalle e che quindi, per brillare e rendere al meglio, si sono sempre appoggiate ad avversarie più navigate nella costruzione del match. Sarà quindi una prova senza le rotelle della bici per entrambe, specie per Bianca che è alla prima prova di peso ed è sembrata ancora un po’ impacciata su come impostare il suo personaggio anche nell’extra ring, come nel confronto di qualche settimana sul ring dove è stato schiacciata da Baszler che non sarà un fulmine di guerra sul ring ma vive appieno il suo personaggio. Così a naso mi sa che questa faida ce la porteremo anche nel prossimo Takeover quindi qui vedo un finale sporco con Baszler che con l’aiuto di Shafir e Duke mantiene la cintura con una DQ che salva capra e cavoli e pure la striscia di imbattibilità di Belair.

Vincitrice per DQ : Bianca Belair, Shayna Baszler mantiene la cintura

NXT Tag Team Championship: War Raiders vs Undisputed Era

Match senza quasi costruzione, dati gli infortuni dei War Raiders post War Games, per cui abbiamo avuto solo un attacco nel finale di un episodio e poco altro. Ripartiamo proprio da quanto visto a War Games e li i due vichinghi moderni sono stati dominanti, usando al meglio la loro combinazione tra stazza, agilità e lavoro di team per non sopperire alla scaltrezza degli avversari. Il risultato è molto aperto e sicuramente il match sarà di ottimo livello e anche bello intenso ma non mi stupirei se ci fosse una serie di cambi di titoli tra i due team, dato che vedo lontana la promozione nel Main roster per entrambe le compagini.

Vincitori e nuovi NXT Tag Team Champions: War Raiders

Matt Riddle vs Kassius Ohno

Faida che ci trasciniamo dallo scorso Takeover e che ha visto un Ohno finalmente incisivo e vendicativo nei confronti dei nuovi giocattoli di Regal, infortunando Riddle dopo la sconfitta nel rematch di War Games e battendo con un low blow il buon Keith Lee che si era messo a difesa dell’amico. Da capire quindi le condizioni fisiche del re dei Bro che, personalmente, continua a non piacere da face, dove risulta quasi un doppione dello Zack Ryder come personaggio e il cui stile di lotta è forse fin troppo peculiare per poter essere sfruttato al meglio nel contesto WWE. Contesa che dovrebbe portare alla chiusura della faida con vittoria di Riddle che potrebbe esser uno dei noi che graviteranno sulla cintura nordamericana nei prossimi mesi, mentre Ohno rientrerà nei ranghi come gradino di prova per i neoarrivi, nonostante il suo atteggiamento aggressivo sia notevolmente più interessante di quanto avevamo visto sino ad ora.

Vincitore: Matt Riddle

NXT North American Championship: Ricochet vs Johnny Gargano

Se fino ad ora mi ero lamentato di come si sia tutto un po’ trascinato da War Games, le ultime settimane di Gargano sono state l’unico aspetto che mi ha convinto del booking di NXT. Il suo personaggio, che è sostanzialmente un face inconsapevole di esser ormai heel, funziona, ha spessore e si sente il vissuto del personaggio e ho apprezzato il non averlo girato del tutto contro il pubblico ma averlo lasciato con degli aspetti di chiaroscuro che rendono le sue vicende interessanti. La sfida lanciata a Ricochet ha molto senso, anche se guidata dall’eminenza grigia di Ciampa, e ci regala l’unico match inedito della card e su cui ho davvero alte aspettative dal punto di vista di qualità, tecnica e spettacolarità. Ricochet poteva essere gestito forse leggermente meglio, facendolo anche lottare di più come fighting champ ma nei suoi interventi è sempre stato deciso e ben indirizzato; il match quindi sarà un duello tra la agilità straripante del campione e la tecnica mista ad arguzia dello sfidante. Pronostico molto equilibrato ma credo che Ricochet abbia un leggerissimo vantaggio e possa mantenere la cintura fino al Takeover di Wrestlemania, dove potrebbero anche riproporre il ladder match visto lo scorso anno. La sconfitta inoltre sarebbe probabilmente la goccia che fa traboccare il vaso nella testa di Gargano che ora si potrebbe diventare un cattivo a tutto tondo, sperando che evitino la riunione dei DIY di cui non sento necessariamente il bisogno.

Vincitore e ancora NXT North American Champion : Ricochet

NXT Championship: Tommaso Ciampa vs Aleister Black

Il rematch che aspettiamo da mesi finalmente è arrivato e le aspettative per un match di altissimo livello sono davvero importanti per il main event di serata. I due lottatori li conosciamo benissimo e in questi mesi di punzecchiamenti, attacchi e insulti hanno preparato il campo per la battaglia finale tra i due. Qui forse una stipulazione speciale,dato che l’intero evento non ne ha, poteva essere utilizzata proprio per dare un senso di chiusura e di certezza di un vincitore. Ciampa sta facendo un regno secondo me di livello assoluto, tra i migliori visti a NXT e credo meriti di arrivare fino al weekend di Wrestlemania con la cintura alla vita. Black è in una situazione abbastanza indecifrabile invece, non sarei sorpreso apparisse alla Royal Rumble( magari con una fade to black a R-Truth che entra col 30, per dire) ma non so se vogliano giocarsi il passaggio al main roster subito o tenerlo anche un po’ in freezer, fare magari dei video di costruzione e farlo debuttare negli show post WM, altrimenti rischia di fare la fine degli ultimi promossi che, a mio modesto parere, sono stati proposti con i piedi,fatto forse eccezione per Lacey Evans.

Vincitore e ancora NXT Champion: Tommaso Ciampa

Considerazioni finali

Per una volta ogni tanto non sono molto soddisfatto della costruzione di questo Takeover. Le faide principali si sono sostanzialmente trascinate per diverse settimane, causa anche della pausa natalizia, e non c’è il solito hype positivo che si sente nell’aria nei giorni precedenti all’evento. Molto grave, e strano, che non si sia fatto nulla per Cole e Velveteen Dream che potrebbero comunque avere un match all’ultimo minuto vista la puntata di questa settimana, ma non usare in nessun modo due dei tuoi asset principali è secondo me piuttosto grave. Poi ovviamente la qualità sul ring sarà ottima, nuto solo dubbi già espressi sul match femminile, ma la sensazione è che questo evento sia stato un po’ tirato via, preparato con meno cura e meno calore rispetto al solito. La speranza è che l’evento poi risulti di qualità come sempre e sia invece il preludio a una marcia verso il weekend di Wrestlemania di tutt’altro spessore e profondità.

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.