Bentornati lettori di Zona Wrestling ad un nuovo episodio dello show televisivo della Ring of Honor! Quinn McKay ci dà il benvenuto e ci illustra subito la card di questa puntata: Danhausen affronterà Brian Johnson, mentre nel main event avremo LSG contro Eli Isom. Ma non perdiamoci in chiacchiere e gettiamoci nell’azione.

Brian Johnson si siede per primo davanti alle telecamere e ricorda a tutti che quello di stasera è il match più atteso da tutto internet. Dopo che avrà vinto stasera nessuno potrà sminuirlo, soprattutto Ian Riccaboni al tavolo di commento, lui non ha nulla da imparare, ha un dottorato nel wrestling. Danhausen si è preso gioco troppo a lungo del suo sport, Johnson gli insegnerà qualcosa, e dopo aver vinto gli darà un attestato di partecipazione.

Danhausen si presenta con la sua sacca dei soldi, che però è mezza vuota. Non capisce perché deve sfidare ancora una volta Brian Johnson, l’ha battuto in maniera onesta, ma Johnson l’ha battuto disonestamente, gli ha rubato i soldi e ora vuole anche la rivincita? Non c’è problema, Danhausen vincerà ancora una volta e si riprenderà tutti i suoi soldi.

SINGLE MATCH: BRIAN JOHNSON VS DANHAUSEN 3 out of 5 stars (3 / 5)

Danhausen riesce quasi a vincere, ma per una svista mista alle scorrettezze di Johnson, la vittoria va a The Mecca. Non finisce qua tra i due, avremo sicuramente lo scontro finale dove avranno modo di dare un tocco creativo in più. Tutto sommato il match non è da buttare.

WINNER: BRIAN JOHNSON

Johnson prende il microfono e dice che è arrivato il suo momento. Da adesso la sfida è rivolta a tutto il roster: da adesso in poi sarà Mecca vs tutti.
Jonathan Gresham appare nei nostri schermi insieme a Jay Lethal e fa un annuncio enorme per il 500esimo episodio della Ring of Honor, tra due settimane: Jonathan Gresham si scontrerà con Jay Lethal, e in palio ci sarà il PURE Championship.

LSG si siede davanti le telecamere prima del suo match. Spiega che ha scelto di lottare per il TV Title perché molte delle stelle di oggi si sono formate grazie a quello. Conosce Eli Isom, hanno lottato molte volte uno contro l’altro, lo apprezza, sa quanto vale, ha il cuore di un campione ma non ha ancora la forma mentis per splendere. E non sarà oggi che lo dimostrerà, perché LSG non glielo lascerà fare.

Eli Isom dice che è cresciuto, LSG l’ha visto crescere, ma non è più il novellino che sta a bordo ring e cerca di capire come funzioni, ora sono allo stesso livello. Se stasera vincesse salirebbe tantissimo nella graduatoria, e il fatto che davanti a sé abbia LSG non fa altro che rendere la sfida più interessante.

SINGLE MATCH: ELI ISOM VS LSG 3 out of 5 stars (3 / 5)

LSG ha in pugno Isom per gran parte del match, ma Isom riesce a rispondere con dei momentanei comeback che riportano la situazione in un temporaneo equilibrio. Nel finale entrambi iniziano a scambiarsi colpi sempre più forti, c’è uno scambio di schienamenti che si interrompono al 2, ma è Isom che ha la meglio grazie ad una Brainbuster.

WINNER: ELI ISOM

Dopo il match Isom si alza e porge la mano a LSG. Dopo un’iniziale titubanza, LSG accetta di stringergliela e va negli spogliatoi. Ma non finisce qui la puntata, perché è il momento per i Briscoe di fare un annuncio in vista del 500esimo episodio: Mark e Jay si incontreranno nel ring, ma non faranno coppia, si sfideranno uno contro uno. Su queste immagini si chiude anche questo episodio dello show settimanale della Ring of Honor e io vi do appuntamento alla prossima settimana!