Bentornati al report di un nuovo episodio di ROH Tv. Io sono Irish Tommy e vi racconterò ciò che è successo nella puntata di questa settimana.

NWA National: Colt Cabana VS James Storm 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match che parte con una fase di studio dove Storm cerca di sfruttare molte tattiche da heel, ma gli va sempre male con Cabana che riesce a prevederne le mosse. Storm riesce però a reagire e per poco non mette a segno un Superkick. Dopo il break pubblicitario, vediamo Cabana cercare due volte il pin ma senza successo.

Storm risponde cercando più volte di strozzare Cabana con l’aiuto delle seconde corde. Prova il pin e non riuscendoci cerca la Eye Of The Storm. Cabana sfugge e connette una Headscissors che lascia entrambi a terra.

I due finiscono fuori dal ring e qui è Storm ad avere la meglio, lanciando contro le barricate l’avversario. Ha un breve battibecco con Aldis dove il britannico consiglia all’ex TNA di vincere il titolo per cui sta lottando prima di guardare il suo.

Tornati sul ring vediamo Storm che riesce a connettere due Last Call di seguito per poi utilizzare una Cloverleaf. Cabana riesce però a resistere e a non cedere. Suona la campanella e Storm crede di aver vinto, ma in realtà è suonata per il termine del tempo limite di 15 minuti. Storm pensava di aver vinto e non pare contentissimo.

WINNER: Time Limit

Cabana propone di lottare altri cinque minuti. Storm non fa in tempo ad accettare che i Briscoes salgono sul ring e attaccano Cabana. Dicono che la NWA li ha fregati durante la Crockett Cup squalificandoli e la ROH li ha fregati dal primo giorno. Quindi promettono guai alla NWA. Nick Aldis si alza quindi dal tavolo di commento in difesa della NWA. Sale sul ring ma nel due contro uno finisce per sopperire e l’angle si chiude con i Briscoes in piedi sul ring.

Vediamo la seconda parte del mini documentario dedicato alla carriera di Jeff Cobb.

Silas Young arriva sul ring. Prende il microfono e dichiara di essere un uomo nuovo, un uomo cambiato. Nonchè il miglior Pure Wrestler nel business che c’è in circolazione. Dice di voler spingersi oltre i suoi limiti e per farlo si è portato un grandissimo wrestler. Dice che è un allievo di Lou Thesz e che ha battuto gente come Johnny Saint e Billy Robinson. Ad entrare è un jobber con la maschera da calamaro, chiamato appunto The Squid. Chiaro sfottò a The Octopus, Jonathan Gresham. Infatti i due si sfideranno a Best In The World.

Silas Young VS The Squid [ND]

Stretta di mano e Young mette subito al tappeto il jobber. Young prova una Half Crab ma Squid giunge alle corde. Una Abdominal Stretch permette a The Last Real Man di vincere il match e di accendersi una sigaretta.

WINNER: Silas Young

Mark Haskins arriva sul ring. Dice di aver scelto la ROH perchè a lui importa del wrestling lottato e non ha passato gli ultimi 15 anni della sua vita per essere categorizzato come un ‘Entertainer’, ma per essere un wrestler. Parla dei suoi compagni dei LifeBlood. Racconta di quando lui e Bandido sono stati ‘arruolati’ da Juice Robinson. Si complimenta anche con Williams e saluta l’infortunato David Finlay. Infine cita Tenille e sfida Bully Ray ad uscire sul ring. Bully Ray arriva con molta calma e caccia dal ring l’arbitro e Bobby Cruise. Chiede quindi a Haskins se intende continuare ad abbaiare o se intende anche morde. Haskins risponde dicendo che lui odia Bully Ray, il pubblico odia Bully Ray, i telespettatori odiano Bully Ray, quindi gli chiede per favore di ritirarsi. Bully Ray quindi racconta un aneddoto di quando Haskins non era ancora in ROH. Lui dice di aver provato a ritirarsi, proprio qui in questa arena, ma che il pubblico non glielo ha permesso cantandogli ”Thank You, Bully!”. Continua dicendo di aver visto degli uomini piangere quella sera perchè lui si stava appunto ritirando. Alcuni ragazzini salirono sul ring per abbracciarlo. Lui mentiva, è ciò che ha fatto per la sua intera carriera, e nessuno è stato capace di fermarlo. Chiede a Haskins perchè mai dovrebbe essere lui a fermarlo. Haskins risponde tagliando corto e sfidando Bully ad un match. Risuona però la theme song del campione Tv, Shane Taylor. Williams arriva al fianco di Haskins.

Mark Haskins & Tracy Williams VS Bully Ray & Shane Taylor [ND]

I Soldiers Of Savagery arrivano subito e attaccano i LifeBlood. Scatta la squalifica.

WINNERS: Mark Haskins & Tracy Williams

Dopo il suono della campanella vediamo Bully e Taylor recuperare un tavolo mentre i Soldiers continuano il loro attacco ai LB. PJ Black tenta di salvare i due face ma invece finisce per essere schiantato su un tavolo da Bully Ray.

RECAP

  • NWA National: Colt Cabana pareggia contro James Storm in 15:00 [***]
  • Silas Young batte The Squid in 1:56 [ND]
  • Mark Haskins & Tracy Williams battono Bully Ray & Shane Taylor via DQ in 0:28 [ND]

COMING SOON

  • Jeff Cobb VS Jay Lethal
  • PCO VS Rush
  • The Allure VS Kelly Klein & Jenny Rose

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del Lottato
5.0
Qualità dei Promo
6.5
Evoluzione delle Storylines
6.0
VIAZW
FONTEZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di ROH e di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.