Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Friday Night Smackdown. Puntata di questa settimana che si preannuncia veramente interessante. Vedremo il continuo sia della rivalità tra la campionessa femminile Bianca Belair e la sua sfidante Bayley che di quella tra Cesaro e Seth Rollins, inoltre, Apollo Crews sarà costretto a difendere il suo titolo Intercontinentale contro Big-E. Quello che però rende imperdibile questa serata è sicuramente il main event: Roman Reigns difenderà il titolo Universale contro Daniel Bryan, il quale, se dovesse perdere dovrà lasciare Smackdown.

Lo show inizia con la campionessa femminile di Smackdown, Bianca Belair, sul ring (dopo un suo breve video package). Bianca ci dà il benvenuto a Smackdown, ma viene prontamente interrotta dai Dirty Dogs. Come Belair, Roode e Ziggler vengono interrotti senza nemmeno poter finire il loro discorso. Entrano in scena gli Street Profit, entrambi non hanno preso bene l’interruzione dei Dirty Dogs ma a loro volta vengono fermati da Bayley. L’ex “hugger” entra nel ring sradica il microfono dalle mani della campionessa e si mette a riderle in faccia, Bianca non la prende bene e rifila uno schiaffo alla sua avversaria. Scatta il rissone e siamo pronti ad iniziare con il primo match della serata.

Match 1: Bobby Roode & Dolph Ziggler & Bayley vs. Street Profit (Montez Ford & Angelo Dawkins) & Bianca Belair 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Un buon match dove Bianca Belair ci dimostra tutto il suo valore. Lo scontro comincia con Bayley e la campionessa di Smackdown sul ring. Dominio iniziale del team face che viene però interrotto dai Dirty Dogs, i quali, approfittano di un Montez Ford distratto dall’assalto a bordo ring di Bayley che lancia Belair contro i gradini. Match che resta nelle mani dei campioni di coppia fino a quando Ford riesce a dare il cambio a un Dawkins che ribalta gli equilibri, prova a schienare Roode ma viene fermato da Ziggler. Dolph si pentirà presto della scelta fatta perché viene sollevato da una straripante Belair, per sua fortuna viene salvato da Bayley che però finisce per beccarsi una K-O-D. Il match finisce sugli sviluppi di questa sequenza, Roode prova ad approfittare del caos ma viene letteralmente frustato da Bianca, gli Street Profit non perdono tempo e portano a casa la vittoria dopo un “frog splash” di Ford.

Vincitori: Street Profit (Montez Ford & Angelo Dawkins) & Bianca Belair

Backstage: A Daniel Bryan viene chiesto da Kyla Braxton quali siano i suoi pensieri a ridosso di un match tanto importante. Bryan afferma di essere tranquillo e in pace con la decisione presa la settimana scorsa, è felice di ottenere finalmente quello che voleva ovvero un match 1 vs 1 con Roman Reigns. Chiude affermando che la prima persona a cui darà una chance per il titolo, quando vincerà nel main event, sarà una persona che se lo è davvero meritato: Cesaro.

Backstage: Seth Rollins prende in giro Daniel Bryan per quanto affermato nella precedente intervista, ma, a sorpresa pensa che sarà proprio il “leader dello Yes Movement” a vincere nell’incontro di stasera. Afferma che Cesaro non potrà essere il primo avversario di Bryan perchè lo “Swiss Superman” non passerà la prossima settimana. Seth sfida quindi Cesaro ad un match per settimana prossima (incontro che verrà confermato verso la fine della serata).

Backstage: Megan Morant ferma le campionesse di coppia per un’intervista. Chiede loro un commento sulla sconfitta di settimana scorsa di Nia contro Tamina. Shayna afferma che dimostreranno a Tamina e Natalya perché sono loro le campionesse di coppia. Successivamente Nia afferma di essere stufa delle costanti mancanze di rispetto subite (sia a Raw che a Smackdown). Prima di poter terminare il discorso però Nia e Shayna vengono attaccate dalle loro sfidanti.

Match 2: Shayna Baszler & Nia Jax w/Reginald vs. Natalya & Tamina 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)

Meglio di quanto visto nelle ultime settimane, ma incontro sempre con il solito finale conseguenza di una distrazione. Tamina parte forte cercando subito di chiudere il match nei primi minuti con un Superfly Splash, la mossa non va a buon fine e le campionesse di coppia ne approfittano per prendere il controllo del match. Durante l’incontro viene nuovamente fatto notare come Nia e Shayna non siano più sulla stessa lunghezza d’onda. Come anticipato, finale che arriva dopo un tentativo di distrazione di Reginald, il quale, interrompe una Tamina che stava salendo sul paletto. Natalya prova a metterlo in una Sharpshooter ma viene subito bloccata da Shayna. Sul ring Nia prova a sradicare Tamina dalla terza corda senza successo, dà il tag alla sua compagna che prova a fare lo stesso. Tamina resiste, scaraventa giù dal paletto Shayna e le rifila un Superfly Splash che vale la vittoria.

Vincitori: Tamina & Natalya

Pronostico Main Event: Booker-T ci dà il suo pronostico per il main event della serata. Punta su Roman Reigns

Pronostico Main Event: Shinsuke Nakamura pronostica la vittoria di Daniel Bryan, ma avvisa Reigns dicendo che, se dovesse uscire vittorioso dal match di questa sera, se la vedrà con lui.

Backstage: Kyla Braxton intervista Rey e Dominik Mysterio, dice loro che dopo la vittoria di settimana scorsa contro Alpha Academy potrebbero ottenere un match per i titoli di coppia e, a riguardo, voleva sapere le loro impressioni. Dominik afferma che per lui è un sogno stare al fianco del padre e che lottando al fianco di quello che per lui è sempre stato un supereroe gli sembra di star vivendo in un fumetto. Rey invece parla di quanto sia emozionato dalla possibilità di essere la prima coppia padre-figlio a vincere i titoli di coppia.

È il momento del secondo capitolo del libro di Aleister Black. Il titolo è: “Realtà”. Questa volta Black condanna e critica i sogni materiali e sociali dell’uomo, di come, quando andava alle superiori, tutti erano accecati dal successo e dalla voglia di ottenere quella vita perfetta, basando così la loro vita su una serie bugie. Nulla di tutto quello è reale, non è altro che una trappola creata dalla società ed è grazie a suo “padre” che è riuscito a non cascare in questo tranello. Aleister dice che potrebbe aiutarci, ma non lo farà.

Gorilla Position: Big-E viene intervistato da Megan Morant. Gli viene chiesta quale sia la sua strategia in vista del suo rematch titolato. Big-E afferma che riconquisterà il titolo, è pronto a riprendere “il suo bambino” e nonostante Apollo e Azeez siano pericolosi, niente lo fermerà dal diventare per la terza volta campione Intercontinentale.

Pronostico Main Event: Xavier Woods punta su Daniel Bryan affermando che in lui vede la fame che Roman non ha.

Pronostico Main Event: Kofi Kingston punta invece su Roman Reigns.

Match 3 – Titolo Intercontinentale in palio: Apollo Crews w/ Comandante Azeez vs Big-E 3 out of 5 stars (3 / 5)

Incontro combattuto e divertente, sia Apollo che Big-E dimostrano di essere in gran forma, mentre il comandante Azeez si dimostra nuovamente determinante. I due si scambiano continuamente il controllo del match. Big-E riesce a mettere a segno una “Big Ending” ma il comandante Azeez lo trascina fuori dal ring e lo scaglia contro il paletto causando la squalifica. Arriva Kevin Owens a cercare di pareggiare i conti. K.O. attacca Azeez insieme a Big-E, i due sembrano avere la meglio ma il loro dominio ha vita breve. Owens viene colpito a sorpresa da un helluva kick di Sami Zayn. Sami va a prendere il titolo Intercontinentale per riportarlo ad Apollo, ma nel farlo rimane un po’ troppo tempo a guardare la cintura. Nonostante questo sembra tutto a posto e Sami esulta con Apollo. Il momento di pace dura poco perché il Comandante Azeez non ha preso bene il momento di indecisione di Sami nel riconsegnare la cintura e gli rifila la “Nigerian Nail”.

Vincitore: Big-E per squalifica

Pronostico Main Event: The Miz non ha dubbi, punta su Roman Reigns

Backstage: Kyla Braxton e Paul Heyman sono davanti allo spogliatoio di Roman Reigns. Heyman afferma di essere stufo di sentir parlare di Daniel Bryan, nonostante lui abbia spesso vinto in situazioni disperate questa volta andrà diversamente, Bryan non riuscirà a sconfiggere Reigns.

Pronostico Main Event: Baron Corbin afferma di non apprezzare nessuno dei due, ma spera nella vittoria di Reigns in modo da potersi liberare di Bryan.

Match 4 – Titolo Universale in palio: Roman Reigns w/Paul Heyman vs. Daniel Bryan 4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

Un match che, a mio avviso, non delude le aspettative. I due si distruggono per tutta la durata del match, Daniel con la sua grandissima tecnica e Roman con il suo strapotere fisico, dando vita a un match che, sebbene avesse un risultato prevedibile, ti porta comunque a pensare che Bryan sarebbe riuscito a sfangarla. Daniel passa la maggior parte del match a lavorare sul braccio di Reigns mentre, quest’ultimo, lo schianta ripetutamente con Powerbomb e mosse ad alto impatto (con Roman che finisce per sfondare la barricata nel tentativo di colpire Daniel con una Spear a bordo ring). Dopo un combattutissimo match Roman riesce a mettere Bryan “a dormire” con la Guillottine e si conferma campione Universale.

Vincitore: Roman Reigns

Roman, nonostante la vittoria, non è soddisfatto. Prende due sedie e ne posa una sotto la testa di Bryan. Cesaro prova a salvare il suo amico riempiendo Reigns di uppercut, ma viene fermato da Jey Uso. Jey lega Cesaro con le corde del ring e lo costringe a guardare mentre Roman colpisce Daniel in testa con una sedia.

Su queste immagini si chiude l’ultimo episodio di aprile di Smackdown, alla prossima settimana sempre qui su ZonaWrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
8
Evoluzione delle storyline
6
Qualità dei promo
7