Una delle storyline orizzontali di maggior rilievo ad NXT, nell’ultimo periodo, riguarda il misterioso attacco subito da Aleister Black, che in chiave mark avrebbe inficiato la possibilita´per lo stesso lottatore di ottenere la sua rivincita contro Ciampa e Gargano in quel di Takeover Brooklyn IV.

 

In WWE abbiamo assistito a qualcosa di simile circa 18 anni fa. Neanche a farlo apposta, il soggetto interessato fu Stone Cold Steve Austin, che avrebbe dovuto disputare un match a tre contro HHH e The Rock: il match non ebbe mai luogo, in quanto SCSA venne investito da un auto e messo in “panchina” per mesi e mesi. Monito per tutti i lottatori: evitare truzzi gilet di pelle.

L’inizio di questa storyline fu gestito in modo perfetto. Nei mesi a seguire, pur non essendo mai il fulcro dello show, la storia avanzava pian pianino, in modo accattivante e mai invasivo un po´come sta avvenendo oggi ad NXT, tuttavia le tradizioni vanno rispettate. Quasi ogni epilogo di ogni storyline a lungo termine in WWE diventa improvvisamente una cagata spaziale: il colpevole si rivelo´essere Rikishi (un upper midcarder al tempo), con una motivazione risibile…ossia aiutare The Rock, amico samoano, mettendo fuori gioco il suo avversario piu´pericoloso. Avete capito bene, in storyline Rikishi si macchio´di tentato omicidio non per proprio tornaconto, ma per favorire un suo compatriota a vincere un Titolo (in seguito i writer individuarono HHH come mandante ma oramai tutto era andato in vacca): penso che non sia necessario aggiungere altro.

Storyline simili le abbiamo avute con i figli illegittimi di Vince ed Angle, con la storia del GM anonimo…ma il capostipite di tutto, la genesi degli intrighi con attentatore misterioso nasce da una delle serie TV piu´famose di tutti i tempi, Dallas, dove per mesi la domanda “Chi ha sparato a JR?” divenne un vero e proprio tormento collettivo, creando poll di scommesse e speculazioni a livello globale. Molti di voi ricorderanno la puntata dei Simpsons “Chi ha sparato al Signor Burns?”, forse il segmento maggiormente celebre della sesta stagione dello show FOX.

Ad NXT il tutto si sta svolgendo, almeno per ora, nell’ufficio di William Regal. In una scena che mi ha molto ricordato un disegno della serie “Dove è Wally?”, sono stati inseriti praticamente tutti i membri maggiormente rilevanti del roster, che sono attualmente interrogati da Regal assistito da un investigatore/avvocato come sospetti o semplicemente come persone interessate dai fatti. Facendo una sorta di Cluedo da fantawrestling, chi potrebbero essere i maggiori sospettati?

Ovviamente, adoperare la logica in una scelta che potrebbe essere presa solamente per cogliere il pubblico di sorpresa, ricostruendo una narrativa non conosciuta a nessuno che non sia l’interessato o i writers è qualcosa di puramente aleatorio. Tuttavia il tutto potrebbe essere estremamente interessante, non fosse altro per “giocare” assieme ipotizzando quelle che potrebbero essere le mille strade che il team creativo potrebbe decidere di percorrere.

Un buon investigatore, al fine di restringere la cerchia dei sospettati, per prima cosa deve analizzare la “molla” motivazionale, il nesso causale, ossia il movente. Chi avrebbe potuto trarre un beneficio dal ko di Black?

I principali sospettati dovrebbero essere tre: gli atri due partecipanti al match, ossia Gargano e Ciampa, e l’uomo precedentemente infortunato dallo stesso Black, ossia Sullivan.

Ciampa sembrerebbe essere scagionato da prove testimoniali, e sarebbe inoltre la risposta piu´banale a questo mistero. Il campione dal cuore corvino ha dimostrato di essere disposto a tutto pur di mantenere il suo status intatto, è uno spietato cattivone alla mangiafuoco…tuttavia avere lui come payoff sarebbe qualcosa di piuttosto piatto, scontato ed inutile. Discorso diverso per Gargano.

Attaccare un suo avversario in modo meschino ed alle spalle sarebbe qualcosa di funzionale alla sua discesa negli inferi della moralitá. Tuttavia sua moglie sembrerebbe averlo scagionato (potrebbero esserci colpi di scena in tal senso, ma non credo) ed in chiave storyline la sua risalita sembra giá in procinto di essere iniziata. Anche qui, dunque, mi sentirei di escluderlo.

Il terzo sospettato, Lars Sullivan, avrebbe la motivazione ma nel contempo questo attacco non corrisponderebbe al suo consueto modus operandi. L’omaccione è un uomo violento e sadico, che ama guardare in faccia le sue vittime prima di scoccare i suoi colpi mortiferi…dunque il tutto sarebbe abbastanza “out of character”, seppur supportato da uno spirito di vendetta comprensibile a seguito della rottura della mandibola. Anche qui, lo depennerei dal mio taccuino virtuale; tolti i maggiori sospetti, cio´che restano sono quelli probabili.

EC3 potrebbe essere uno dei candidati principali, in quanto ha cercato di deviare l’attenzione delle investigazioni spostandola su Sullivan e sarebbe in grado di interpretare un heel opportunista in modo assai funzionale. Stessa cosa per Velveteen Dream, che ha anche dei precedenti con Black, e Kassius Ohno, attualmente impegnato nella sua crociata contro i beniamini di turno. Anche l’Undisputed Era, neanche a dirlo, rientra nell’alveo dei sospettati possibili ma improbabili, cosi´come i Forgotten Sons, assolti dalle prove almeno per il momento. Tuttavia il fascino dello swerve in storyline di questo tipo è sempre dietro l’angolo, dunque quasi sempre il sospettato piu´probabile…è un insospettabile.

William Regal potrebbe essere il mandante di questo atroce atto (usando una mano armata come i Sons ad esempio), e la motivazione potrebbe essere la volontá di togliere Black dalla zona ME, un Campione dominante che pero´”tira” meno rispetto a Ciampa o Gargano…il tutto sarebbe un po´forzato ma ci starebbe, e darebbe luogo ad un ulteriore svolta al personaggio di Regal, GM babyface certamente efficace, ma heel sublime. Questo pensiero mi ha accarezzato la mente dopo la reazione di Cross, divertita nel confrontarsi proprio con Regal.

Ora la palla passa a voi: chi ha attaccato Black?

…stay frosty!

Danilo
Atarassico, eclettico, nuotatore tendenzialmente pigro, amante dei fagioli con le cipolle, delle serie tv, dei manga e delle botte di Natale. Lavora anche, ma solo nel tempo libero.