PWInsider riporta che nell’house show di Raw a St. Louis, Curtis Axel è tornato ad interpretare la gimmick Axelmania. Axel ha propiziato la vittoria del suo team (formato con i Golden Truth, Sin Cara e Darren Young) ai danni dei Shining Stars, Jinder Mahal, Titus O’Neil e Bo Dallas, chiudendo il match col classico legdrop di Hoganiana memoria.

Axel non interpretava questa gimmick dallo scandalo razziale che colpì Hogan e che costrinse la WWE a cancellare ogni riferimento dai suoi programmi e dal Network.

FONTEWrestlingInc & Zona Wrestling
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".