La WWE fa il suo primo live show dal Giappone e la card è bella croccante: per leggere come è andata eccovi uno special live report da parte del vostro Marsupilami-san.

 

 

 Buongiorno amici di Zona Wrestling, per una volta siamo noi ad avere il fuso orario a vantaggio e ci godiamo, comodi e senza la luna a farci compagnia, un evento live WWE. Ringraziamo il grande popolo del Giappone per essere dove è e prepariamoci a questo evento speciale: dato che immagino sia una sorta di super house mi concentrerò nel raccontarvi solo i match principali, mentre per la parte di card meno importante vi darò solo una visione di massima di quanto accade. Siamo pronti allora…e Benvenuti a The Beast in the East: Live in Tokyo!

 

 

Si parte con un bel video di presentazione che ha al centro e entriamo alla Ryogoku Sumo Hall carichissima e..break the walls down!

Match 1: Chris Jericho vs Neville(3.5/5)

Nuova giacca per Y2J con tanto di colori intermittenti e ovazione da parte dei giapponesi, che l'hann visto nascere come lottatore di livello. Ottima anche l'accoglienza per Neville, mentre notiamo che al commento ci sono Cole e Sextone. Subito applausi a scroscio per l'agilità di Neville e per una Bow & Arrow di Jericho. Il match è combattuto a un buon ritmo e non mancano le acrobazie da entrambe le parti e Y2J è in buone condizioni fisiche e imposta un match logico sul non far volare l'uomo senza gravità che appena può prova a accelerare.Per gli amici che mi seguivan al Kollettivo Pan di Stelle, faccio notare un meraviglioso sosia giapponene di Kevin Owens in prima fila con barba posticcia. Nel frattempo sul ring Neville va a vuoto con la Red Arrow e Jericho applica una prolungata Walls of Jericho a cui Adrian esce con grandissima fatica.

Neville non si arrende e lancia l'avversario fuori ring e lo raggiunge con una cornscrew plancha che fa saltare in piedi i giapponesi, come la successiva standing SSP che vale un 2. Jericho d'esperienza evita un dropkick volante e va con il Lionsault che vale anche per lui solamente 2. Neville cerca l'attacco volante dalle corde ma si becca un super Codebreaker ma lo schienamento è appena appena corto dal 3. Doppietta di Superkick di Neville che sembra aprire per la Red Arrow ma Jericho alza le ginocchia in tempo e riesce ad applicare la Liontamer a cui l'ex campione NXT non può che cedere.

Vincitore: Chris Jericho

Brock Lesnar cammina per le strade di Tokyo manco fosse Mark Lenders che scarica le cassette di bottiglie e poi entra alla Sumo Hall.

Match 2: Divas Championship: Paige vs Tamina vs Nikki Bella(2/5)

Ottima reazione per Paige, e si sa che i giappi di donne ne sanno…piuttosto freddi invece sia Tamina, prevedibile, che per Nikki, decisamente meno prevedibile. Discreto match femminile con un paio di buoni spot, tra cui una bella tower of doom Powebomb + Suplex. Paige riesce a connettere con la Pto ma Tamina la stende con un superkick, ma il suo successivo Superfly Splash va a vuoto e Nikki la abbatte con un Forearm che vale la vittoria, un pò anticlimatico come finale.

Vincitrice: Nikki Bella

Match 3: Kofi Kingston vs Brock Lesnar(sarebbe un sv..ma chissene..)

Ah Kofi Kofi salta ora che tra un pò salti meno… Ovazione ovviamente per il Brokkolone, e la forma sembra tutto sommato buona, un filo meno tirato di Wrestlemania. La faccia di Kingston quando vede Lesnar sul ring si può trovare su Wikipedia alla pagina "cagarsi addosso". Brock non vende nulla, prende suplex manco fosser moscerini e parte con i suplex. Bastano 3 Suplex e una F5 e Kofi passa a pagar il pedaggio a Suplex City..

Vincitore: Brock Lesnar

Giusto per darci ancora piacere, Brock torna sul ring e suplex + F5 a Kofi e, per gioia mia, arriva il New Day e sia Woods che Big 5 si beccano la F5 e un grazie per essere passati a salutare.

 

Video di presentazione del match per il titolo NXT con tanto di richiamo alla ultima puntata dello show nero giallo di cui, ma che ve lo dico a fare, trovate il report qui su Zonawrestling!

 

Match 4: NXT Championship: Finn Balor vs Kevin Owens(5/5)

 

Viene giù tutto all'ingresso di Finn Balor che ha fatto uscire il Demone in tutta la sua grandezza e maestosità e veder tutta la Sumo Arena che fa la taunt delle braccia è una signora immagine; meravigilosa la modifica sulla schiena con una maschera tipica giapponese e degli ideogrammi a contorno. Buona la accoglienza per Owens che ha portato invece la faccia seria delle grandi occasioni e prende però il tempo di pigliare per il culo i giappoCena. Itami è a bordo ring e signori volano gli streamers sul ring mentre 2 ragazze in costume danno mazzi di fiori ai due contendenti e Owens ovviamente li lancia via. Balor cerca subito la Coup de Grace, Owens scappa fuori e Finn vola su di lui. Finn non si ferma e ontinua a dispendare dropkick per tutta l'arena. Owens non ci sta torna sul ring e abbatte l'avversario con una… per poi partire con i suoi attacchi potenti.,rallentando la contesa e lanciando alla fine Balor contro i gradoni esterni e rischiando la vittoria per count out. Kevin si diverte a continuare ad applicare la chinlock a mò di sberleffo; Balor prova a reagire ma Owens ritira fuori le 5 Mosse di Cena, che fa ovviamente molto meglio dell'originale. Finalmente il Pele Kick dà a Balor lo spazio per attaccare un pò e prima con un volo fuori ring e poi con la modified DDT va vicinissimo alla vittoria. Un primo tentativo di Coup de Grace falllsce e allora il campione ne approfitta per mettere a segno una combo Suplex + Cannoball per 2.Altro rovesciamento di fronte ed è Balor ad attaccare con la Slingblade e cercando ancora il paletto.Owens si attacca a qualsiasi parte del corpo del nemico per evitargli la salita in quota e per un momento lo ferma con una headbutt ma arriva puntale l'enziguri con l'aiuto delle corde; Balor finalmente connette con la Coup de Grace ma il conteggio si ferma a 2.99. Si ritorna al paletto per un tentativodi superplex che non va a buon fine; Finn colpisce con l'ennesimo enziguri ma il campione lo prende, se lo carica sulle spalle e colpisce con uno spettacolare super rolling senton volante e la mano dell'arbitro si ferma a2 e 999. Kevin prova il colpo grosso e va per la Swanton Bomb à la Jeff Hardy ma va a vuoto e Balor ne approfitta per colpire con quella che a me sembra una brainbuster modificata che manca di pochissimo il 3. Oramai è diventata una battaglia e Owens sembra aver la meglio in quanto colpisce con superkick e un dragon suplex che però sembra non spezzare ancora la resistenza dello sfidante; la pop up powerbomb viene evitata da Finn che stende Kevin con un lariato; rapidamente Balor colpisce con dropkick al paletto.. e la seconda coup de grace stavolta è vincente! Finn Balor schiena pulito Kevin Owens!ABBIAMO UN NUOVO CAMPIONE!!!

Vincitore e nuovo campione NXT: Finn Balor!

 

Sul ring arriva anche Tatsumi Fujinami a complimentarsi, cosi come a bordo ring c'è Hideo Itami che applaude ma Owens è ancora sul ring..Balor estende la mano ma Owens ovviamente declina e se ne va incazzato nero..

 

Vediamo il video dallo show di ieri sera con Fujinami e Itami che parlano con pubblico e Tatsumi che ringrazia la WWE per l'ingresso nella Hof e il pubblico giapponese per il calore dimostrato nella sua carriera.

 

Match 5: King Barrett & Kane vs John Cena & Dolph Ziggler(2,5/5)

 

Barrett accolto con enorme freddezza, rispetto per Kane, buona reazione per Dolphone e ovvia scontata ovazione per Cena. Per motivi assurdi Cole e Sexton sono trending su Twitter, spero sia una sorta di scherzone ai due. Prima fase del match a favore degli heel, che lavorano prima bene su Ziggler e poi abbastanza soprendentemente metton anche in difficoltà Cena che deve resistere diversi minuti agli attacchi nemici senza riuscire a dare il cambio. Kane e Barrett lavorano sorprendentemente bene come coppia, e Kane fa vedere anche un bel Vertical Suplex che non si vedeva da un pò nel suo arsenale. Barrett invece lavora col suo stile british e mette ai minimi termini Ziggler. Alla fine Dolph evita la chokeslam di Kane,dà il cambio a Cena, i due fanno piazza pulita dei cattiva e alla fine Barrett si becca la AA che chiude il match.

 

Vincitori: John Cena & Dolph Ziggler

 

Voto evento: 7,5/10

Considerazioni: ci si attendeva un house show potenziato e questo è stato, con due match ottimi e la distruzione di Brock Lesnar. Jericho ha dimostrato di sapere stare su un ring ancora e con Neville ha messo in piedi un bel match d'apertura ma ovviamente, inevitabilmente, meravigliosamente la scena è stata rubata, va che caso e che sorpresa, dal titolo di NXT, un match spettacolare intenso e durissimo e la vittoria di Balor è stato costruita bene e ora Owens potrà sfogarsi alla grande contro Cena a Battleground. Ecco, magari metterlo come main event invece del solito scontato tag team di Cena sarebbe stata la mossa migliore. Due buone ore di wrestling e per una volta non devo andare a dormire finita una live ma a mangiarmi un piatto di pasta! Ci rileggiamo per il report di NXT!

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.