Sicuramente inaspettato che una carismatica manager come Zelina Vega sia arrivata alle vette della categoria femminile in circa 5 minuti di Monday Night Raw, quando, dopo aver insultato Asuka, le ha dato uno schiaffo in segno di sfida, bazzicante nella testa della federazione da non poco tempo a questa parte.

Le parole della Vega

“Prima che arrivasse la quarantena, Vince mi diceva sempre  ‘Sei una delle mie preferite. Sei una delle ragioni per cui guardo RAW. Amo il tuo personaggio.’ Era proprio un onore sentirglielo dire. Una delle cose che mi diceva era ‘Mi ricordi Stephanie. Lavora sempre. Sei una macchina tagliatrice, adoro questo aspetto di te.’ Ero veramente vicina a piangere. Amo Steph, è una grande ispirazione per me e lo è anche il suo personaggio. È strano pensare che se questa quarantena non fosse arrivata, potrei non essere qui. Mi chiedo dove potrei essere. Mi chiedo se avessi avuto ugualmente una title shot contro Asuka. Non avresti potuto passare la palla se no fosse stato per qualcuno che credeva in te…una persona che credeva tantissimo in me era Paul Heyman. Sono davvero fortunato a poter dire che ho agvuto qualcuno come lui al mio fianco perché lottava per me ogni volta. Quando si pensa all’essere manager, io penso a lui. Quando hai qualcuno così a credere in te, le tue esperienze migliorano tantissimo.”

VIABodyslam.net
FONTED-Von Dudley’s Table Talk
Giammarco Ibba
Giammarco Ibba, nato in Sardegna, seguo il wrestling da quasi 6 anni, quando mi appassionai alla faida tra John Cena e Bray Wyatt, un cui angle è stato il primo che io abbia mai visto in vita mia. Fin da bambino, ho sempre preferito stare 3 ore per guardare RAW piuttosto che stare 90 minuti a guardare una partita di calcio e, non avendo molte passioni oltre il Wrestling, quest'ultimo mi occupa gran parte del tempo libero, proprio come i suoni della tastiera che, da vari mesi a questa parte, sono la colonna sonora della mia vita insieme ai Linkin Park. Amante del wrestling britannico, il mio wrestler preferito è il “Bruiserweight” Pete Dunne, il quale è seguito da lottatori del calibro di Aj Styles, senza trascurare il ritirato Nigel McGuinness, “Hangman” Adam Page ed altri. Scrivo per Zona Wrestling dal settembre 2020, occupandomi di news, della sezione report ed, in particolare, di Friday Night Smackdown ed NJPW Strong.